25 aprile, 74esimo anniversario tra polemiche e divisioni

L'Italia festeggia il 74esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo . Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deposto una corona di alloro sull'Altare della patria, dov'erano presenti anche il Premier Conte, la responsabile alla Difesa Elisabetta Trenta e la sindaca Virginia Raggi.

"Se oggi ci troviamo qui e in tutte le piazza italiane è perché non possiamo, e non vogliamo, dimenticare il sacrificio di migliaia di italiani, caduti per assicurare la libertà di tutti gli altri" ha detto Mattarella, a sigillo di uno degli anniversari piu controversi e divisi degli ultimi anni. Se Raggi è stata fischiata al corteo dell'associazione partigiani per non aver sgomberato gli edifici occupati dai neofascisti di Casapound , il vicepremier Luigi di Maio , in visita alla sinagoga di Roma, ha commentato con toni molto duri lo striscione inneggiante a Benito Mussolini esposto il giorno prima dagli ultras laziali in trasferta a Milano. "Il 25 aprile è una data importante, soprattutto se certe cose accadono il 24 aprile, come lo striscione che recitava ieri a Milano 'Onore a Benito Mussolini'" Ha detto Di Maio. "A maggior ragione dobbiamo festeggiarlo". "Il 25 aprile divide solo chi non vuole festeggiarlo”, ha aggiunto il vicepremier; e la stoccata è soprattutto per l'altro vicepremier, Matteo Salvini , che ha definito la ricorrenza come un "derby tra comunisti e fascisti" , scegliendo, provocatoriamente, di disertare le celebrazioni per presenziare all'inaugurazione di un commissariato di polizia a Corleone, in Sicilia


8:56:10 1441 stampa questo articolo


  • Esami di maturità. Gli studenti di Palermo felici per la traccia su Dalla Chiesa: "Siamo orgogliosi"
  • Maturità 2019. Una sorpresa Dalla Chiesa tra le tracce: "I ragazzi devono conoscere il carabiniere più amato nella storia"
  • Maturità. A casa di Stajano con uno studente che ha scelto il suo tema: "Sono nato nel 2000 ma devo conoscere il '900"
  • AAA cercasi politica estera per l'UE
  • L'amaro monologo di Valerio Mastandrea: "In Italia è sempre colpa di un altro"
  • Calcio. Sarri alla Juve, le reazioni sui social
  • Addio a Franco Zeffirelli. Lavorava ancora, dopo una carriera settantennale tra teatro, cinema e televisione
  • Napoli. Operai Whirlpool bloccano il traffico in via Argine
  • Mondiali donne, Bonansea come Totti nel 2006: tutti pazzi per lei
  • Vertice fra Conte e i vicepremier. Salvini: "Inutile stare al governo per tirarla in lungo o crescere dello zero virgola"
  • Meteo. Le previsioni per domani 11 giugno VIDEO
  • Mondiale calcio femminile. Sara Gama: "Questa squadra ha un cuore grande"
  • Mondiali calcio femminile, il CT Bertolini: "Le ragazze sono state fantastiche"
  • Mondiali di Calcio femminile. Italia Giamaica VIDEO
  • Anniversari. 8 Giugno 1990: Inaugurazione Italia 90
  • Viaggio in Basilicata per scoprire Matera VIDEO
  • Amazon presenta il nuovo drone per le consegne
  • Debito Pubblico. Draghi boccia i mini-bot
  • Facebook taglia i ponti con Huawei
  • "Band of Brothers - Fratelli al fronte": gli attori della serie TV del 2001 incontrano i veterani del D-Day
  • D-Day, parla il veterano: "Corremmo incontro alle mitragliatrici tedesche"
  • Sbarco in Normandia. Le memorie del giorno più lungo
  • Sbarco in Normandia. Il massacro di Omaha beach
  • Il 6 giugno di 75 anni fa lo sbarco in Normandia