A ‘A Conti fatti’ su RaiUno lo chef Federico Petti ed i risotti liofilizzati

12:16:53 7558 stampa questo articolo

Questa mattina è stato ospite di RaiUno, della trasmissione ‘A Conti fatti’, lo chef santagatese Federico Petti. Presentato come lo chef di una grande azienda che produce risotti pronti, Petti ha spiegato come prepara i risotti, senza però perdere il gusto e la qualità delle materie prime con un tocco da artista.
“Si parte dalla materia prima – ha spiegato Federico alla presentatrice Elisa Isoardi – che viene liofilizzata, tecnica che permette di eliminare l'acqua da una sostanza con il minimo deterioramento possibile della struttura e dei suoi componenti. Si tratta di un modo che permette di mantenere alla materia, che possono essere asparagi, funghi o gamberetti, di conservare le caratteristiche primarie. La liofilizzazione è, in sostanza, una tecnica per conservare il prodotto”. Una volta liofilizzato il prodotto, si procede a cucinare il risotto ed a imbustarlo, rigorosamente senza aggiunta di conservanti.
Federico Petti, oltre a lavorare per l’azienda di risotti liofilizzati, è lo chef della ‘Petti fine restaurant’ di Pavia. Scorrendo alcune recensioni postate sulla pagina Facebook del ristorante, si leggono solo commenti positive, “finalmente un posto dove la cucina d'autore non eccede in manierismi e piatti ultra minimal: la proposta é sofisticata senza presunzioni, l'ambiente soft promette e mantiene una calorosa accoglienza. Semplicemente eccellente”. Scopo del ristorante e dei suoi gestori in fondo, è quello di ‘far sentire i propri clienti in un ambiente di casa, caldo e affettuoso’.

N. M.



Articolo di Persone / Commenti