A Cusano Mutri la prima "Notte bianca delle lettura"

10:9:16 5216 stampa questo articolo
Cusano Mutri Cusano Mutri

A chiudere la serata sarà il concerto omaggio a Pino Daniele, “Il tempo resterà – Ricomincio da 30…live”.

E’ tutto pronto per la prima edizione della Notte Bianca dei Borghi della lettura, in programma sabato 4 agosto che verrà realizzata nella splendida piazza “Carmine Velardo” di Cusano Mutri, a partire dalle ore 20,00. Il Comune di Cusano Mutri, in collaborazione con il comitato della festa patronale di San Nicola, e “Borghi della lettura” ha predisposto per l’occasione un programma di eventi, all’insegna della lettura nei suoi vari aspetti. 

Lo spazio dedicato ai bambini, “Giocoleggere”, ha come tema conduttore “Geronimo Stilton”. I bambini giocheranno con un cruciverba e inventeranno storie a tema. La mostra “Gli alberi dai 100 libri” completerà la prima parte della serata.

Nello spazio del “Book crossing” saranno “liberati 18 libri che potranno viaggiare in tutto il mondo grazie ai lettori che li veicoleranno. La biblioteca comunale ha registrato tali libri sul sito www.bookcrossing.com, permettendo così di seguire il percorso che ogni libro farà nel suo lungo e/o infinito viaggio. Il “Book crossing”, dall’ inglese “book”(libro) e “crossing”(attraversamento o passaggio), consiste nella condivisone di libri. Chi ritrova un libro registrato a “Book crossing” può portarlo a casa, leggerlo, registrarne il ritrovamento sullo stesso sito e rilasciarlo nuovamente in libertà in un luogo molto frequentato (stazione, parco, locale, bar, ambulatori, parrucchiere…), dando la possibilità ad altri di leggerlo e provare emozioni.

Ci sarà, inoltre, la presentazione dell’“Annuario 2017 dell’Associazione Storica della Valle Telesina” contenente l’articolo di Maturo Vito Antonio e Camilli Donatello dal titolo “La Grande Guerra e la quotidianità del diario di una minorenne “austriacante” confinata a Cusano Mutri”; il secondo testo presentato sarà “Il sogno del guerriero: le Forche Caudine” di Gerardo Romano.  Ai libri si alterneranno momenti musicali a cura di Giovanni De Carlo.

Nel corso della serata, nello spazio “Scrittori di notte”, chiunque potrà produrre una poesia, dei pensieri, un racconto, una lettera… sul tema “La vallata cusanese illuminata da un cielo stellato”. Al termine della serata la lettura di tali componimenti potrà essere effettuata da parte degli stessi autori o da un componente della compagnia teatrale “Gli Instabili”. A chiudere la serata sarà il concerto omaggio a Pino Daniele, “Il tempo resterà – Ricomincio da 30…live”.



Articolo di Letteratura / Commenti