A. O. ‘Rummo’: Bando di idee per il logo aziendale, 139 le proposte pervenute

18:9:11 4847 stampa questo articolo

La risposta al concorso di idee per il logo aziendale è andata oltre ogni più rosea previsione. Sono 139 i lavori pervenuti alla data di scadenza (4 febbraio), tra questi 2 dall’estero (Francia e Spagna) e una decina da una prestigiosa scuola di grafica. Attesa la dimensione della diffusione degli interessi, anche la risposta del nostro territorio è stata significativa ed ha visto la partecipazione di circa 10 elaborati. È evidente che sono state toccate corde e sensibilità importanti come la cultura e l’arte, miste a voglia di sana competizione, lungo un percorso fatto di trasparenza e che punta esclusivamente ai meriti. L’ospedale, quindi, diventa ancora una volta centro di interesse anche per aspetti non legati all’ambiente specifico. Gli interessi e le passioni che di certo sono state la base per concorrere, dimostrano la smisurata voglia di partecipazione per il raggiungimento di un obiettivo, il cui significato va oltre se stesso, in considerazione della simbologia che acquisirà nel tempo: in pratica, il simbolo di un’azienda che, a sua volta, è simbolo di un territorio e della sua comunità. Previa costituzione di un’apposita commissione, l’esame dei lavori avrà inizio entro la fine del mese e terminerà presumibilmente entro i prossimi tre mesi. Al 1° classificato andrà un premio di 2mila euro; al secondo, 1.500,00; al terzo mille. L’esiguità della risorsa impegnata conferma che gli interessi azionati dalla procedura vanno oltre quelli economici. Un percorso, quello del bando del concorso di idee per il logo, che risulta oggi in sintonia con i principi previsti dalle linee guida definite di recente dalla Regione Campania e che rimarcano la necessità della sanità sul territorio.



Articolo di / Commenti