A Scuola di Legalità con i Carabinieri a Montesarchio e S. Leucio del Sannio

18:3:35 3882 stampa questo articolo

Prosegue l’impegno dell’Arma dei Carabinieri di Montesarchio nell’azione di promozione e formazione della Cultura della Legalità. Nel corso della settimana, i Militari delle Stazioni di Montesarchio e San Leucio del Sannio hanno incontrato gli alunni del Liceo Scientifico ‘Enrico Fermi’ e dell'Istituto Comprensivo ‘Luigi Settembrini’. Il progetto è coordinato su tutto il territorio sannita dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, al fine di sensibilizzare, risvegliare e formare le coscienze delle giovani leve sulle diverse tematiche del vivere civile, sui pericoli e sulle conseguenze negative di una distorta concezione della società.
Per quanto riguarda l’istituto di Montesarchio, il Comandante della locale Stazione, Luogotenente Marino Di Cicco, nella mattinata di ieri, ha affrontato il tema dell’impegno dell’Arma all’estero, in teatri operativi le cui condizioni di pace e sicurezza sono state compromesse dalle guerre: partendo dal ricordo del sacrificio dei caduti di Nassyria è stata data la parola al Vice Brigadiere Ottavio Mazzarella, in forza alla Stazione Carabinieri di Sant’Agata de’ Goti, già impegnato in una di queste missioni di pace nei territori della Ex-Jugoslavia. Il Sottufficiale ha catturato l’attenzione dei ragazzi, raccontando dell’esperienza professionale maturata in territorio estero, ma soprattutto dell’arricchimento umano che ha saputo trarne.
A San Leucio del Sannio, invece, il Maresciallo Capo Vincenzo Solla, Comandante della locale Stazione, ha dato spazio alla Legalità ed alle sue devianze: pirateria stradale, dipendenze da alcool e droghe, bullismo (con indicazioni sull’istituzione del servizio SMS – nn. 43002 e 43006), stalking, violenza negli stadi, computer-crimes, rispetto dell’ambiente. I ragazzi, ancora una volta, hanno risposto all’appuntamento con interesse: la discussione, avvenuta alla presenza del corpo docente è stata interattiva, attesa la concretezza e l’attualità degli argomenti trattati. In conclusione, la ‘digressione’ sull’Arma dei Carabinieri, la sua storia, le sue funzioni, la sua organizzazione ed il suo ruolo nel contesto delle Istituzioni democratiche.



Articolo di Scuola / Commenti