Ad aprile la mostra ufficiale dell’anno della Fede ‘Videro e cedettero’

13:23:16 3628 stampa questo articolo

Dal 5 aprile al 5 maggio prossimi Benevento sarà protagonista di un evento legato all’Anno della Fede con l’esposizione, presso la Rocca dei Rettori, della mostra internazionale ‘Videro e credetto. La gioia e la bellezza di essere cristiani’, mostra ufficiale dell’Anno della Fede promossa dal Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione e realizzata dalla Itaca eventi.
Lo hanno reso noto l’associazione culturale ‘La Conchiglia’ di Benevento, presieduta da Paolo Palumbo, e gli Uffici di Pastorale giovanile e catechistico dell’Arcidiocesi di Benevento, rispettivamente diretti da don Renato Trapani e don Salvatore Soreca, in collaborazione con la Provincia e la Camera di Commercio.
La mostra ha il patrocinio del Progetto Culturale promosso dalla Chiesa italiana e dell’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali della CEI. Il percorso espositivo sarà completato da due allestimenti originali, in esposizione solo a Benevento, che inviteranno il visitatore dapprima a confrontarsi con uno dei segni che maggiormente interrogano ragione e fede, i miracoli eucaristici, attraverso l’esposizione di 140 pannelli, messi a disposizione dall’Istituto san Clemente I che raccontano i miracoli eucaristici attualmente riconosciuti nel mondo dalla Chiesa. Il percorso si concluderà con un’esposizione sulla Sacra Bibbia. Ne saranno presentati i contenuti essenziali ed i personaggi principali, ma il visitatore avrà il privilegio di vedere alcuni dei testi biblici più antichi presenti sul territorio locale messi a disposizione dalla Biblioteca Francescana ‘Le Grazie’ di Benevento nonché di poter visionare diversi pezzi unici legati alla Sacra Scrittura che, per l’occasione, saranno messi in esposizione a Benevento dalla società Scrinium, fiduciaria dell’Archivio Segreto Vaticano, già collaboratrice per la mostra ‘Lux in Arcana’ svoltasi a Roma lo scorso anno. Nel progetto saranno coinvolte le scuole di ogni ordine e grado. Nell’ultima settimana di permanenza della mostra a Benevento, poi, dal 28 aprile al 5 maggio, è stato definito il programma di "Symbolum, Il Festival della Fede” con incontri, meditazioni, conversazioni, testimonianze, lectiones magistrales, spettacoli, racconti per bambini e ragazzi, cinema, passeggiate nella fede, sport, raduni motociclistici, momenti di preghiera ed una ‘notte bianca della fede’. Tanti nomi illustri e testimoni della fede hanno già aderito al progetto del Festival il cui ricco programma sarà reso noto al più presto. I gruppi scolastici, parrocchiali o associativi interessati possono già rivolgersi, per informazioni e prenotazioni alla visita alla mostra al numero 349.1398575.



Articolo di / Commenti