Addio a Franco Di Mare: il giornalista Rai si è spento a 68 anni

18:40:33 5923 stampa questo articolo
Franco di MareFranco di Mare

Stroncato da un mesotelioma, il noto volto della RAI aveva raccontato la sua battaglia contro la malattia con coraggio e dignità. 

È morto oggi a Roma, all'età di 68 anni, il giornalista Franco Di Mare. Storico volto della Rai, Di Mare era malato da tempo di mesotelioma, un tumore causato dall'esposizione all'amianto.

Nato a Napoli il 28 luglio 1955, Di Mare ha iniziato la sua carriera giornalistica negli anni '80 a "L'Unità" e "Radiocor". Nel 1989 è entrato in Rai, dove ha lavorato come inviato in alcuni dei principali teatri di guerra, tra cui l'ex Jugoslavia, il Ruanda e l'Afghanistan. Di Mare è stato anche conduttore di diverse trasmissioni televisive, tra cui "Mixer", "Samarcanda" e "Report". È stato inoltre direttore di Rai Tre dal 2009 al 2012.

Nel corso degli anni, Di Mare ha saputo adattarsi ai cambiamenti del panorama mediatico, passando dalla cronaca internazionale alla conduzione di programmi di approfondimento e di intrattenimento. Tra i suoi lavori più noti, si ricordano "Uno Mattina" e "La Vita in Diretta", che ha condotto con grande successo, portando una ventata di novità e professionalità.

Nel 2019 è stato nominato vicedirettore di Rai 1, con responsabilità per gli approfondimenti e le inchieste. Dal 14 gennaio 2020, assume il ruolo di direttore generale dei programmi diurni della Rai. Il 15 maggio 2020, diventa direttore di Rai 3. Il 19 giugno, in occasione del 40º anniversario della strage di Ustica, conduce su Rai 3 lo speciale "Volo Itavia 870". Dopo essere andato in pensione nel 2021, continua a condurre il programma "Frontiere" su Rai 3 fino a maggio 2023.

La vita privata: affetti e relazioni

Oltre alla sua carriera professionale, Franco Di Mare era conosciuto per la sua vita privata, spesso al centro dell'attenzione mediatica. Padre amorevole, era molto legato alla figlia Stella, adottata durante una missione umanitaria in Bosnia, una vicenda raccontata nel libro autobiografico “Non chiedere perché", da cui è stata tratta la fiction Rai con Giuseppe Fiorello ”L'Angelo di Sarajevo". Questo gesto di grande umanità ha mostrato il lato più personale e sensibile del giornalista.

Di Mare era stato sposato con Alessandra Di Mare, dalla quale si era poi separato. Negli ultimi anni, aveva trovato serenità accanto alla compagna Giulia Berdini, con la quale condivideva la passione per il giornalismo e i viaggi. La sua vita privata, seppur vissuta sotto i riflettori, è sempre stata caratterizzata da discrezione e rispetto per la sua famiglia.

Franco Di Mare



Articolo di Attualità / Commenti