Al Perrillo torna la "Sagra della farzora e dei paparuli 'mbuttunati"

11:24:4 5426 stampa questo articolo
Peperoni imbottitiPeperoni imbottiti

L’iniziativa sarà allietata da musiche e balli latino-americani e di gruppo.

Torna a Perrillo, frazione di Sant’Angelo a Cupolo, la ‘Sagra della farzora e dei paparuli ‘mbuttunati’, organizzata dalla Pro Loco ‘Primavera ’91′, retta dal presidente Giuseppe Petrella. Si potranno gustare fusilli artigianali al ragù, la ‘farzora’, peperoni imbottiti, vino e dolci fatti in casa. Quindi, dal 28 al 30 luglio, dalle ore 20.30, nello scenario della villa comunale del borgo sannita, andrà in scena la festa dedicata alla pietanza tipica del
luogo, giunta alla sua undicesima edizione.

La farzora prende il nome dalla tipica padella di ferro che si usava un tempo ed è fatta con pezzi di maiale ,soprattutto pezzi di “scannatura”, patate fritte e il gusto agrodolce della “papaccella”, il classico peperone rosso e carnoso messo ad insaporire sotto aceto.



Articolo di Enogastronomia e tipicità / Commenti