Al santagatese Giancristiano Desiderio il Premio Acqui Storia

17:17:46 2891 stampa questo articolo

Anche il santagatese Giancristiano Desiderio tra i vincitori della 47° edizione del Premio Acqui Storia. Il Premio Acqui Storia, nato nel 1969 per onorare il ricordo della “Divisione Acqui” e i caduti di Cefalonia nel settembre 1943, è divenuto in questi ultimi anni uno dei più importanti riconoscimenti europei nell’ambito della storiografia scientifica e divulgativa, del romanzo storico e della storia al cinema ed in televisione ottenendo un importante rilancio scientifico culturale e una grande visibilità internazionale. Giancristiano Desiderio è stato premiato nella sezione storico-divulgativa con il volume ‘Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce’, in cui dà una biografia organica e completa del filosofo della verità e della libertà, dimostrando in maniera esemplare come il pensiero crociano nasca dall’esigenza di addomesticare l’angoscia che ha sempre attanagliato il suo autore, e quindi dal bisogno di risolvere i dubbi e i problemi che si presentano nell’esistenza degli uomini e nella storia della società, conformemente a una concezione seria della vita, che va difesa dall’imbarbarimento mediante un’assidua vigilanza critica e una permanente educazione alla libertà. Sabato 18 ottobre alle 17.15 presso il Teatro Ariston di Acqui Terme, si terrà la cerimonia di premiazione della 47° edizione del Premio. La serata sarà condotta da Franco Di Mare e Antonia Varini e sarà il culmine di un intenso programma di eventi, iniziati nella mattinata al Grand Hotel Terme di Acqui con l’incontro dei vincitori con la stampa, gli studenti ed il pubblico, moderato da Carlo Sburlati.



Articolo di Persone / Commenti