Alla ‘Fondazione Romano’ il 2 aprile Filomena Rita Di Mezza

10:30:16 1921 stampa questo articolo
Telese TermeTelese Terme

Mercoledì 2 aprile, alle 18.30, la Fondazione Gerardino Romano di Telese Terme accoglie Filomena Rita Di Mezza. All’incontro, coordinato da Felice Casucci, si parlerà di “Un’infinita carità verso la bellezza: gli occhi azzurri di Isabella d’Inghilterra”. Molti pensano che l’Arte meriti solo contemplazione, ma il desiderio di comunicare la bellezza e la profondità degli scorci psichici che offre, ci induce a provare a parlarne. Raccontando un breve viaggio in una chiesetta rupestre del XIII secolo che si trova a Melfi, si analizzeranno contemporaneamente la materia e alcuni simboli dell’Arte e della Psiche. Il punto di partenza sarà la meraviglia che, come svela la etimologia greca, non è mai un processo pacificato, ma sempre anche un “trauma” rispetto all’ equilibrio precedente. Come atto inaugurale di ogni conoscenza non c’è, dunque, solo il piacere di conoscere, ma anche il turbamento e il conflitto. Inaspettatamente qualcosa ricaccia indietro, nella bocca e negli occhi spalancati, il nostro egocentrismo: non siamo semplicemente noi al centro del mondo, ma il mondo che ci rivela forme, materie e contenuti, di cui noi stessi siamo fatti. In questo senso, e in questo breve viaggio nell’Arte, la meraviglia risulta una importante lezione sul campo di umiltà. Filomena Rita Di Mezza è Psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, vive e lavora a Telese Terme.



Articolo di Persone / Commenti