Alluvione. Confindustria, Asi, Unisannio e Camera di Commercio incontrano Grimaldi

17:26:23 2262 stampa questo articolo
Nubifragio nel Sannio - Benevento, Zona IndustrialeNubifragio nel Sannio - Benevento, Zona Industriale

Confindustria, Consorzio ASI, Ateneo e CCIAA hanno incontrano stamani il commissario Grimaldi per discutere sui danni alle attività produttive dopo l’alluvione dello scorso ottobre.

Questa mattina il gruppo di lavoro attività produttive, coordinato da Confindustria Benevento, e costituito da Consorzio ASI, Università degli Studi del Sannio e Camera di Commercio, ha incontrato il commissario straordinario all’emergenza alluvione nel Sannio Giuseppe Grimaldi.

All’incontro erano presenti il Presidente di Confindustria Biagio Mataluni ed il direttore Anna Pezza, il presidente del Consorzio ASI, Luigi Diego Perifano, il presidente della Camera di Commercio Antonio Campese, il professore Francesco Maria Guadagno dell’Università degli Studi del Sannio.

Grimaldi, ha fornito alcuni importanti chiarimenti sul piano degli interventi presentati, ponendo particolare attenzione su stima dei danni, gestione dei rifiuti e infrastrutturazione delle aree industriali. Il gruppo di lavoro nel prendere atto dell’imponente lavoro condotto dalla struttura commissariale, ha al contempo illustrato gli obiettivi prefissati da tale coordinamento, che si avvale di importanti professionalità di supporto, ed in particolare la necessità di “individuare, nel complesso panorama normativo europeo, nazionale e regionale, le risorse e gli strumenti da utilizzare a sostegno del sistema produttivo locale con particolare attenzione al mondo industriale.Tale percorso richiede dunque una interlocuzione costante con la struttura commissariale per garantire un coordinamento sulle azioni e sugli interventi da mettere in campo".

In questo senso, ampia apertura è stata offerta dal commissario, a cominciare dalla mappatura del danno ai privati, i cui esiti saranno condivisi con il tavolo al fine di orientare le richieste specifiche a sostegno del sistema produttivo. Sulla questione dei rifiuti, Grimaldi ha chiarito la presenza di uno stanziamento ad hoc per avviare la caratterizzazione ed un loro primo smaltimento. Argomento sul quale il gruppo di lavoro presenterà una sua proposta. Infine con riferimento all’avvio dei lavori approvati e la creazione della short list, è auspicabile la creazione di un circuito virtuoso che non penalizzi le tante imprese locali, formalmente ancora non inserite nell’elenco presso la prefettura, sebbene ne abbiamo fatto richiesta da svariati mesi.



Articolo di Industria / Commenti