Alternanza Scuola-Lavoro. L'Istituto "E. Fermi" di Montesarchio diventa villaggio dell'artigianato

15:10:59 1743 stampa questo articolo

Si chiama “Alt Fermi- la parola agli artigiani” il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro in corso al Liceo “Enrico Fermi” di Montesarchio, fino a sabato 7 maggio prossimo e realizzato in collaborazione con la Confederazione Nazionale Artigiani di Benevento.

L’iniziativa, resa obbligatoria anche nei licei dalla Riforma della “Buona Scuola”, intende orientare gli alunni verso scelte future consapevoli attraverso l’acquisizione di competenze indispensabili e spendibili nel mercato del lavoro. L’istituto sannita si è trasformato dal 30 aprile scorso in un vero e proprio villaggio dell’artigianato con l’allestimento, al piano terra dell’edificio, dei laboratori di ceramica tradizionale e sperimentale, di restauro, di sartoria, di lavorazione del feltro, di fiorista, di bioarchitettura, di liuteria, di artigianato, tecnologico in 3D e di comunicazione e giornalismo.

In questo modo gli studenti, sotto la guida dei maestri artigiani, hanno potuto cimentarsi negli antichi mestieri e nell’uso delle nuove tecnologie unendo le conoscenze sulle tradizioni storico-culturali del territorio con le competenze teoriche acquisite durante le attività didattiche del proprio percorso di studi.

Sabato, 7 maggio 2016, il villaggio si animerà ulteriormente attraverso una cerimonia conclusiva, a partire dalle 10,30, durante la quale verranno presentati i manufatti prodotti nei diversi laboratori.

“Si tratta di un modo diverso di fare scuola- ha dichiarato il dirigente scolastico, Giulio De Cunto - che ha come obiettivo prioritario quello di far sviluppare il pensiero divergente degli studenti, di implementare le loro competenze di progettazione e problem solving e di potenziare la capacità di lavorare in gruppo.”

“L’entusiasmo, la partecipazione, l’impegno degli studenti e la professionalità degli artigiani – ha concluso De Cunto – hanno reso vincente questa sperimentazione.”



Articolo di Scuola / Commenti