Anche a Benevento arriva ‘Piccoli Maestri’ con Melania Petriello ed Elisabetta Landi

15:12:41 2973 stampa questo articolo

Partono sabato 9 marzo, presso il Liceo Artistico Statale di Benevento, i primi appuntamenti sanniti inerenti al progetto “Piccoli Maestri”. Nato a Roma nel 2011 da un’idea di Elena Stancanelli, su ispirazione del lavoro di Dave Eggers negli Stati Uniti (826 Valencia) e Nick Hornby a Londra (Il ministero delle storie) e costituitosi poi come omonima associazione, “Piccoli Maestri” coinvolge un ampio gruppo di scrittori italiani che mette a disposizione un po’ di tempo e l’amore per i libri per creare una scuola di lettura, gratuita ed indirizzata agli studenti di ogni ordine e grado: ogni autore, scelto un libro che non vuole venga perduto, prova a raccontarlo ai ragazzi e a “contagiarli” trasmettendo loro la passione per la pagina scritta. L’iniziativa, radicata nella Capitale ma con sponde sempre più frequenti in tutta Italia, giunge ora anche nel Sannio e saranno Melania Petriello con “Le città invisibili” di Italo Calvino, Elisabetta Landi con “Nessuno al mondo” di Hisham Matar e Isabella Pedicini con “I fiori blu” di Raymond Queneau (coordinate da Anna Lisa De Mercurio) le “piccole maestre” che incontreranno gli studenti, per raccontare, discutere e confrontarsi con loro sui testi scelti. Queste le prime due date, a cui ne seguiranno altre, rese possibili dalla disponibilità e dall’interesse degli istituti e dei docenti coinvolti: Melania Petriello il 9 marzo incontrerà gli studenti del Liceo Artistico Statale di Benevento (referente, professoressa Teresa Sorice); Elisabetta Landi, 14 marzo sarà presso il Liceo Scientifico Statale di Foglianise (referente, professoressa Barbara De Filippo).



Articolo di Scuola / Commenti