Apice. Corpo senza vita ritrovato lungo il fiume Ufita: potrebbe essere di una donna di Grottaminarda

18:10:56 5092 stampa questo articolo
Cadavere nel fiume UfitaCadavere nel fiume Ufita

La scoperta intorno alle 17.00, indagano i Carabinieri. 

Un corpo in avanzato stato di decomposizione il cui sesso deve essere ancora identificato. È quanto rinvenuto nel pomeriggio di oggi, intorno alle 17.00 in località San Lorenzo ad Apice. A dare l’allarme è stata una persona che ha notato il corpo a due passi dal letto del fiume Ufita al confine con il comune di Melito Irpino e Montecalvo.

Sul posto, sono subito accorsi i Carabinieri della Compagnia di Benevento e della locale Stazione di Apice per i rilievi del caso e l’avvio delle indagini.

Aggiornamento

Potrebbe essere di una donna scomparsa da Grottaminarda lo scorso dicembre il corpo ritrovato nel fiume Ufita di Apice. E' questa una delle piste che gli inquirenti stanno vagliando. Inoltre dalle notizie emerse sembrerebbe che il cadavere sia mutilato negli arti. Notizie più precise si avranno dall'autopsia. Nel frattempo sul posto per la visita esterna è giunto il medico legale Lamberto Pianese.



Articolo di Cronaca / Commenti