Appalto Asl del servizio 118, la CGIL rileva incongruenza nella risposta della Misericordia

15:50:6 3124 stampa questo articolo
Ambulanza del Pronto Intervento - 118 (Immagine di Archivio)Ambulanza del Pronto Intervento - 118 (Immagine di Archivio)

E' stata avviata la procedura di appalto per l’affidamento del servizio di soccorso e trasporto infermi in emergenza – 118 da parte dell’Asl di Benevento.

Secondo il Coordinatore Provinciale della FP CGIL BN, Pompeo Taddeo, però, alla richiesta dell'Asl della pianta organica del personale che svolge tale servizio nel territorio provinciale la Misericordia non avrebbe inviato  un prospetto non corrispondente all’inquadramento professionale degli infermieri e autista soccorritori.

"Gli autisti al momento sono inquadrati nella posizione c2 - sottolinea il sindacalista - mentre dalla pianta organica inviata dalla Misericordia risultano inquadrati nella posizione c3, così come gli infermieri dalla posizione D2 risultano passati alla posizione D3. Pertanto si chiede alla stazione appaltante di fare chiarezza, verificando le palesi incongruenze emerse".



Articolo di Sindacati / Commenti