Arriva a Guardia Sanframondi la mostra 'Tessitura Narrativa' curata da Helena Wadsely

16:56:40 3826 stampa questo articolo
Tessiture narrativeTessiture narrative

Continua il connubio tra l’arte ed il borgo medievale guardiese, con il secondo appuntamento promosso dalla residenza artistica “Terra Vivente Art Studio” che presenta l’evento dal titolo “Tessitura Narrativa”.

Nella cornice del centro storico sabato 29 agosto, presso l’immobile comunale antistante l’Ave Gratia Plena a Guardia Sanframondi dalle ore 21.00 alle 23.00 si terrà la mostra “Tessitura Narrativa”. A promuovere e curare l’appuntamento è Helena Wadsely, artista proveniente dalla cittadina canadese di Vancouver.

L’artista è da circa tre anni che con la residenza “Terra Vivente Art Studio”, situata nell’ antico borgo guardiese, ospita artisti provenienti da tutto il mondo, che durante il loro soggiorno realizzano una serie di opere che espongono in una mostra a conclusione della loro esperienza artistica nel borgo. La mostra “Tessitura Narrativa” prevede l’esibizione delle opere di sei artisti internazionali. Marie Van Praag è una designer, illustratrice e creatrice di stampe, proviene dal Belgio, dove svolge la professione di insegnante d’arte, a Guardia ha lavorato con una varietà di materiali e per la mostra ha realizzato un racconto illustrato.

Lena Savic, artista originaria della Serbia e che ora vive in Canada, lavora con la fotografia, scultura, disegno e pittura, lei per i suoi lavori si è ispirata ai modelli naturali e prodotti che si trovano nella regione.

Toshiki Yashiro, artista video, divide il suo tempo tra il Giappone e gli Stati Uniti, ha fatto un filmato concettuale su Guardia.

Angela Smyth, una pittrice che vive in Inghilterra, è stata impegnata a fare dipinti di caratteri diversi, tra cui persone, animali ed edifici che ha osservato in paese.

Rowan Wadsley, un giovane designer canadese, esporrà i suoi progetti di architettura navale; Helena Wadsley, fondatrice e organizzatrice della residenza Terra Vivente, mostrerà sculture, fotografie e disegni.

L’appuntamento si avvale della collaborazione dell’associazione guardiese “Outside the box”.



Articolo di Mostre / Commenti