A.S.D. Cassandra: Tre atleti su 5 alle finali dei Campionati Italiani Under 17 e Seniores di pesistica

10:9:49 3696 stampa questo articolo

Comincia bene l’attività agonistica 2013 della neonata A.S.D. Cassandra Show Dance di San Giorgio del Sannio. Infatti l’A.S.D. Cassandra, nata nel novembre del 2012, reclutando i resti della A.S.D. Sannio Gym, ha partecipato alle fasi regionali di qualificazione ai Campionati Italiani Under 17 e Seniores di pesistica della FIPE (Ferderazione Italiana Pesistica) con cinque atleti, di cui tre hanno acquisito il diritto di partecipare alle finali nazionali. Alle gare, che si sono disputate a Cervinara presso la palestra Natural di Carlo e Pasquale Ricci, i cinque atleti, Raffaele Morena, Antonio Chiavelli, Gesus D’Avanzo, Pietro Menna e Giovanna Cuciniello hanno realizzato buone performance, migliorando i primati personali, nonostante che le gare, iniziate in mezza mattinata, si sono protratte fino a tarda sera. Nella categoria 94 kg degli Under 17, Raffaele Morena, già Campione Italiano Esordienti 2012 e detentore del record italiano nell’esercizio di strappo, si è aggiudicato il titolo regionale e la qualificazione alle finali nazionali che si svolgeranno il prossimo 9 marzo, Nell’esercizio di strappo ha realizzato positivamente tutte e tre le alzate progressivamente con 80, 85 e 90 Kg, mentre nell’esercizio di slancio, dopo aver sollevato 102 e 108 kg ha fallito di poco, in terza prova, la spinta finale con 115 kg.
Ottima anche le prestazioni di Pietro Menna e Giovanna Cuciniello che oltre a migliorare i primati personali si sono aggiudicati la qualificazione alle finali nazionali Seniores che si svolgeranno a Biella il 16 e 17 marzo prossimo.
Pietro Menna, non ancora al cento per cento, a causa di un dolore al gomito destro, ha comunque entusiasmato il pubblico realizzando, nella categoria 85Kg, ben 132 Kg nell’esercizio di strappo e 150 kg nell’esercizio di slancio, fallendo di un soffio la seconda prova con 160 kg e rinunciando, data la già acquisita qualificazione, alla terza ed ultima prova.
Grande anche la prestazione di Giovanna Cuciniello, che nella categoria femminile dei kg +75 si è aggiudicata il pass per le finali nazionali: ottima la performance nell’esercizio di strappo, dove ha realizzato tre prove valide su tre, la prima con kg.60, la seconda con kg.65 e la terza con kg.67; nello slancio invece dopo la prima agevole prova con kg.82 falliva la seconda con kg. 86 e la terza con kg.90 sempre nella ultima fase della spinta.
Buone anche le prestazioni dei due atleti Junior Antonio Chiavelli, nella categoria kg.77 (kg.75 nello strappo e kg.106 nello slancio) e Gesus D’Avanzo, nella categoria kg.69 (kg.71 nello strappo e kg.90 nello slancio). Purtroppo le prestazioni realizzate non consentono loro di rientrare tra gli otto finalisti delle finali nazionali Seniores.
Soddisfazione del Presidente dell’A.S.D. Cassandra Show Dance, Lucaci F. Julieta e del direttore tecnico Fabrizio Tomaciello. “Sono contento delle prestazioni dei ragazzi poiché hanno sollevato pesi interessanti, migliorando i loro primati personali, dimostrando di essere in forma ed in continuo miglioramento. Raffaele Morena è fortissimo: ha appena 14 anni e la prestazione di domenica lascia sperare in un piazzamento importante alle finali nazionali Under 17. Anche Pietro Menna e Giovanna Cuciniello sono in miglioramento e credo che abbiano le capacità di salire sul podio alle finali nazionali Seniores. Per Gesus D’Avanzo e Antonio Chiavelli, che sono atleti Juniores, la possibilità di accedere alle finali nazionali della classe Seniores non è ancora alla loro portata. Comunque le prestazioni di domenica sono incoraggianti, stanno lavorando bene: per loro quest’anno l’obiettivo principale è quello di centrare la qualificazione alle finali nazionali Juniores, che si terranno il 9 giugno a Napoli” – hanno confermato Julieta e Tomaciello.



Articolo di / Commenti