"Nel blu dipinto di blu" nella Lingua dei segni. Iniziativa degli studenti bolognesi del Salvemini

E' uno spettacolo che avevano messo in scena nel 2019. Lo ripropongono ora, con un video, perché "c'è bisogno di ricominciare a volare". Sono gli sudenti dell'istituto tecnico Salvemini di Casalecchio, in provincia di Bologna, che cantano "Nel blu dipinto di blu" nella Lingua dei Segni.

"È un piccolo esercizio di speranza in una lingua universale, e tutti possono farlo insieme a noi", spiegano. La scena è tratta dallo spettacolo "Bluebird. Una lezione sulla bellezza", realizzato dagli studenti e studentesse, diretti da Massimiliano Briarava, e tratto da "L'uccellino Azzurro" di Maurice Maeterlinck e dall'omonimo film muto del 1918.

"Lo spettacolo è andato in scena il 5 dicembre 2019, poche settimane prima che per tutti noi e per tutte le scuole cominciasse un anno molto duro. Un anno dopo siamo ancora e duramente messi alla prova, ma ancora più forte è la nostra fiducia nel futuro. Lanciamo questo auspicio". Di qui il "piccolo esercizio con le mani, per chi crede nel domani"


17:54:53 6279 stampa questo articolo


  • Meteo. Le previsioni meteorologiche di oggi 25 aprile
  • Via Crucis per pace in Ucraina. Polemiche per la scelta di Papa Francesco
  • Agricoltura. Perché la guerra in Ucraina ha gravi conseguenze sulla produzione agricola mondiale
  • Venezia. Ad "Homo Faber" in mostra i mestieri e le creazioni dell'artigianato
  • Verona. Si conclude "Vinitaly", tornata in presenza: numeri da record per il vino italiano
  • Giornata internazionale dei Baci
  • Dove si butta? Dallo scontrino al cartone della pizza: 5 errori da evitare
  • Napoli. Cosa resta del Parco dello sport di Bagnoli costato 37 milioni: rovi, ruderi e rifiuti
  • Sorpresa amara, le uova di cioccolato Kinder ritirate in Europa. Salvo il mercato italiano
  • Guerra in Ucraina. Da Kiev a Roma: la storia di Alisa, talento della danza classica
  • Internet. Cos'è un attacco informatico?
  • Come spiegare la guerra ai bambini
  • Ucraina. Nuova condanna del Papa della guerra 'bestiale e sacrilega'
  • La primavera è la stagione più felice: è scientificamente provato
  • Guerra in Ucraina. Bambini ucraini accolti a scuola nel napoletano
  • Roma. Pene ridotte agli assassini del carabiniere Cerciello Rega
  • Roma. Evasione fiscale e riciclaggio: confiscati 120 immobili a un imprenditore della logistica
  • Guerra in Ucraina. Gran parte dei leader dell'Unione europea hanno incontrato Zelensky
  • Bologna. Poliziotto salva un uomo che rischia di essere travolto dal treno nella Stazione centrale
  • Crisi energetica. Draghi: "Stanziati 16 miliardi e ridotto l'Iva al 5% sul consumo del gas"
  • Jury Chechi contro Kuliak: "La Z sul petto gesto incommentabile. Aiuterò le persone a lasciare l'Ucraina"
  • 8 marzo Giornata Internazionale della donna
  • Bellezza. I miti sulla doppia detersione a cui smettere di credere
  • 8 marzo. Intervista a Maria Rosaria Renzi, figlia dell'inventore della torta Mimosa