2 giugno 2019, Bosco (UIL): "La Repubblica ha bisogno di solidarietà e lavoro. Evitare pericoli di involuzione politica"

9:55:54 895 stampa questo articolo
Fioravante Bosco con il prefetto CappettaFioravante Bosco con il prefetto Cappetta

Festeggiato anche a Benevento il 73° anniversario della Repubblica Italiana. Il Paese è molto legato alla Festa della Repubblica, ovvero al ricordo di quando il 2 giugno del 1946 si tenne il referendum a suffragio universale, in cui gli italiani scelsero la Repubblica e dissero no al Re.

"Il pensiero - dichiara  Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento - non può che andare alla memoria dei militari italiani che hanno perso la vita al servizio della Patria. Forze Armate italiane che sono impegnate tutti i giorni in un grande lavoro nel prevenire i conflitti aperti in ogni parte del Mondo. Il Paese necessita di soluzioni ai tanti problemi che affliggono la società, e come forza sociale non posso fare altro che sottolineare che c’è bisogno di crescita, solidarietà e lavoro, obiettivi che se non traguardati possono riportare l’Italia nel concreto pericolo di una involuzione politica, sociale ed economica. Bisogna superare le incertezze del ciclo economico negativo e offrire solide prospettive ai tanti lavoratori - soprattutto giovani, e alle loro famiglie - per ridestare quel desiderio di riscatto che si sta perdendo ogni giorno di più”.



Articolo di Attualità / Commenti