Anche Di Maria si associa al cordoglio per la morte di Ugo Gregoretti

19:7:2 686 stampa questo articolo
Ugo GregorettiUgo Gregoretti

Appresa la notizia della scomparsa del Maestro Ugo Gregoretti, il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha espresso il sincero cordoglio a titolo personale, del Consiglio Provinciale e del Sannio tutto.

Di Maria ha voluto ricordare il Maestro con queste parole: “Ugo Gregoretti ha legato il suo nome soprattutto a quello della città di Pontelandolfo (BN) e, quindi, dell'Alto Tammaro, del capoluogo Benevento e del Sannio tutto. Il suo amore per l'antico centro di Pontelandolfo, nato per caso, una sorta di dono del suo papà, fu certamente sincero, forte e duraturo. Lo testimoniano non solo le sue lunghe permanenze in quella città, ma anche il suo impegno per lo sviluppo di progetti ed iniziative di natura culturale a favore, in particolare, dei giovani. Con lo stesso impegno, le stesse motivazioni e lo stesso amore egli lavorò a lungo nello stessa Benevento, città dei Sanniti. Per tali ragioni, a questo Maestro la Provincia di Benevento volle assegnare nel 2012 il “Premio Il Gladiatore Sannita”, riconosciuto a chi, sannita o no, ha illustrato il Sannio".

Quindi Di Maria ricorda le motivazioni del Premio del 2012: «E' cinquantennale l'impegno intellettuale e civile nella cultura italiana con l’originalità e l’eccellenza della sua attività di giornalista, autore teatrale e televisivo, regista e attore. E’ un caposcuola, uno di fondatori e dei maestri della grande tradizione del giornalismo documentario televisivo per il quale ha scritto pagine pioneristiche di indagine e storia del costume e di cui è stato ed è raffinato ed ironico osservatore. Ha donato al Sannio, lui che sannita non è, il suo amore per il teatro e lo spettacolo lasciando anche qui segni indelebili: ha ideato e realizzato la Rassegna Benevento Città Spettacolo di cui è stato Direttore Artistico dalla fondazione fino alla decima edizione».
 



Articolo di Attualità / Commenti