Carnevale in Europa: un tripudio di colori e maschere dalle Alpi all'Atlantico

0:30:6 2171 stampa questo articolo
Carnevale di VeneziaCarnevale di Venezia

Dalla Germania al Portogallo, passando per l'Italia, il Carnevale ha infiammato le strade d'Europa con sfilate, musica e balli. Centinaia di migliaia di persone hanno indossato i loro costumi più stravaganti per celebrare la fine dell'inverno e l'inizio della Quaresima.

Venezia, come da tradizione, si è distinta per l'eleganza e la ricercatezza delle sue maschere. I canali della città lagunare sono stati solcati da gondole piene di persone in costume. Il Carnevale si chiuderà martedì, con la proclamazione del costume più bello in Piazza San Marco.

In Portogallo, il maltempo non ha fermato i festeggiamenti a Lisbona, dove migliaia di persone hanno sfilato per le strade del centro storico. A Madeira, invece, la sfilata è stata posticipata a causa della pioggia.

In Germania, il Carnevale è un momento di grande festa e satira politica. A Colonia, la sfilata del Rosenmontag ha visto carri allegorici e maschere prendere in giro politici e personaggi famosi.

Oltre a queste mete celebri, il Carnevale è stato festeggiato in tutta Europa con sfilate e manifestazioni di ogni tipo. In Spagna, il Carnevale di Cadice è famoso per la sua atmosfera goliardica e per le sue canzoni satiriche. In Francia, il Carnevale di Nizza si distingue per la sua Battaglia dei Fiori, durante la quale vengono lanciate migliaia di fiori dai carri allegorici.

Il Carnevale è una festa di gioia e di libertà che permette di esprimere la propria creatività e di divertirsi in compagnia. Un'occasione per lasciarsi alle spalle le preoccupazioni quotidiane e immergersi in un mondo di fantasia e di colori.



Articolo di Attualità / Commenti