Dopo Halloween anche il Black Friday contagia l'Italia

10:55:28 2182 stampa questo articolo
Black FridayBlack Friday

Un giorno di shopping sfrenato. E' questo il "venerdì nero" che dagli Stati Uniti, grazie soprattutto all'ecommerce, è approdato in Europa. Negli USA il Black Friday è il giorno successivo al Giorno del ringraziamento e tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio.

Il Black Friday è un appuntamento per i consumatori che fanno una corsa folle per prendersi i pezzi migliori, anche a costo di dormire accampati davanti alle saracinesche dei negozi dove gli sconti lievitano. Il rito, tutto americano, si è ormai esteso anche all'Italia e tira la volata alle vendite natalizie.

In Americha le grandi catene sono solite offrire in questa occasione promozioni eccezionali al fine di incrementare le proprie vendite, per questo motivo tra le persone che fanno shopping in occasione del Black Friday una buona parte trascorre la notte fuori dal negozio in cui vuole fare acquisti il giorno successivo aspettando l'apertura delle porte. Un dato interessante riportato da Wikipedia sul fenomeno è che nel 2013 negli Stati Uniti furono spesi 57,4 miliardi di dollari in un solo giorno da più di ottanta milioni di persone, è come se l'intera popolazione della Germania fosse andata a fare shopping nello stesso giorno. Ecco quindi come si spiegano scene come quelle che si possono vedere nel video seguente.

Come altre mode e tendenze importate dagli States, anche questa pratica commerciale ormai sta diventando nostra, complice soprattutto l'e-commerce. Le grandi firme dell'online, a cominciare da Amazon o Zalando, propongono infatti prodotti scontatissimi in occasione del Black Friday, ma c'è anche chi estende il periodo di offerte all'intera settimana. Si adeguano quindi le catene europee. Mediaworld ed Unieuro, ad esempio, ma anche Decathlon si sono attrezzati proponendo sconti pazzi per l'occasione. La spagnola Vueling, compagnia aerea low cost con rotte anche da e per Napoli, ha proposto sconti sui biglietti sino al 50%, occasione d'oro per chi ha saputo approfittarne per effettuare un viaggio.

Quale sia l'origine non è certo, c'è chi fa riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti che tradizionalmente passavano dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni), per cui il Black Friday indicherebbe un giorno di grandi guadagni per le attività commerciali. Nel 1924, il giorno successivo al Ringraziamento, la catena di distribuzione Macy's organizzò la prima parata per celebrare l'inizio dello shopping natalizio, ma fu solo negli anni ottanta che esplose il Black Friday negli Stati Uniti e oggi è popolare anche in altri Paesi come Brasile, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna ed è ormai molto diffuso su tutti gli e-commerce più famosi.

Ma non è difficile prevedere che presto, così come è stato per la diffusione di Halloween, anche i nostri negozi si adegueranno presto all'usanza del Black Friday, per la gioia di tutti i consumatori. 



Articolo di Attualità / Commenti