Italia, 60 anni fa moriva Enrico Mattei, il visionario che fondò l'Eni

8:28:48 2489 stampa questo articolo
Enrico Mattei (foto Wikipedia)Enrico Mattei (foto Wikipedia)

Enrico Mattei fu il lungimirante fondatore dell'ENI che diede all'Italia una politica industriale in campo energetico e di politica estera, tessendo accordi equi con le nazioni nordafricane produttrici di petrolio. Morì in un tragico incidente aereo che molti giudicano frutto di sabotaggio.

Enrico Mattei durante la seconda guerra mondiale prese parte alla Resistenza, divenendone una figura di primo piano e rappresentandone la componente "bianca" in seno al CLNAI.

Nel 1945 fu nominato commissario liquidatore dell'Agip, creata nel 1926 dal regime fascista; invece di seguire le istruzioni del Governo, riorganizzò l'azienda, fondando nel 1953 l'Eni, di cui l'Agip divenne la struttura portante. Sotto la sua guida, l'Eni diventò una multinazionale del petrolio, protagonista del miracolo economico postbellico.



Articolo di Attualità / Commenti