Naufragio davanti a Lampedusa, morta una bambina di 2 anni

9:32:34 2432 stampa questo articolo
MigrantiMigranti

I migranti sbarcati in Italia sono più del doppio rispetto al 2022.

Una bambina di 2 anni è morta in un naufragio avvenuto questa mattina davanti alle coste di Lampedusa. La nave, che trasportava circa 150 migranti, è affondata dopo aver urtato contro una scogliera. Le altre persone a bordo sono state salvate dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Tra i naufraghi ci sono anche diversi bambini e donne incinte.

Il naufragio è un tragico evento che ha riportato l'attenzione sul problema dell'immigrazione clandestina nel Mediterraneo. Dall'inizio dell'anno a oggi i migranti sbarcati sulle coste italiane sono 150.777, più del doppio rispetto al 2022.

Il governo italiano ha annunciato che intensificherà i controlli sulle coste per prevenire i naufragi e fermare l'immigrazione clandestina. Intanto l'Unione Europea ha posto limiti all'accordo tra Italia e Albania per portare i migranti presso centri di raccolta in Romania: vi si potranno portare solo profughi salvati in acque internazionali; in caso di naufraghi salvati in acque nazionali si applicherà il diritto internazionale e quindi le norme europee: i profughi in tal caso dovranno essere portati in Italia. Uno smacco, quindi, per la trovata del governo.



Articolo di Migrazioni / Commenti