Pesco Sannita si colora di rosa in onore del Giro d'italia. La nona tappa partira' dal comune sannita

10:45:32 1762 stampa questo articolo
Pesco Sannita (foto www.comune.pescosannita.bn.it)Pesco Sannita (foto www.comune.pescosannita.bn.it)

Per la prima volta Pesco Sannita ospiterà la corsa rosa, con l'allestimento della partenza della tappa che poi si concluderà sul Gran Sasso, a Campo Imperatore.

A 100 giorni dalla partenza del 101° Giro d’Italia, tutte le località che saranno sede di partenza o di arrivo di tappa della più importante corsa ciclistica italiana si stanno colorando di rosa, illuminando a festa i principali siti o monumenti.

Pesco Sannita ospiterà la partenza della nona tappa della corsa in programma domenica 13 maggio. Nella serata di ieri il comune ha illuminato di rosa alcuni dei suoi punti più suggestivi. E così, grazie al fattivo impegno dell’amministrazione comunale che è guidata dal sindaco Antonio Michele, si sono colorati di rosa il palazzo del Comune, l’ex asilo Orlando e la fontana che si trova al centro del paese.

Davvero uno spettacolo per i cittadini del comune sannita e non solo. Un modo suggestivo per iniziare il cammino di avvicinamento al grande evento del Giro d’Italia.

La 9 tappa è il terzo arrivo in salita del Giro. Tappa molto lunga e mossa caratterizzata soprattutto dalla lunghissima ascesa finale. Montagna Pantani il Gran Sasso (Campo Imperatore) è una salita interminabile (inedita salvo gli ultimi 6 km) di quasi 45 km spezzata da un falsopiano centrale tale che saranno aggiudicati un GPM a Calascio (primi 15 km circa) e uno all'arrivo. Prima di questi anche Roccaraso è una salita classificata GPM. Per pochi metri Campo Imperatore cede la Cima Coppi al Colle delle Finestre. Il Gran Sasso è stato arrivo 4 volte di una tappa del Giro, ma nel 1985 si arrivò quasi 1000 m più in basso a Fonte Cerreto.



Articolo di Attualità / Commenti