Rilevamento tracce di cromo nei pozzi, Gesesa conferma la potabilità dell'acqua

20:57:22 781 stampa questo articolo
Gesesa BeneventoGesesa Benevento

Gesesa conferma la buona qualità dell'acqua distribuita alla città di Benevento

In riferimento alla notizia del rilevamento di tracce di cromo presso i pozzi dell'ex Augusta a Ponte Valentino, dalla Società Leonardo SpA Divisione Elicotteri, ed in relazione a ciò che è emerso nel corso dell'incontro tenutosi stamane presso la Prefettura di Benevento alla presenza di Asl e Arpac, Gesesa comunica che questo rilevamento non ha alcun impatto sui pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni che distano circa 10 km dal sito ove è stata riscontrata la contaminazione.

Gesesa sottolinea che l'acqua distribuita anche alle utenze di Ponte Valentino, proviene dall'acquedotto Torano-Biferno e non prelevata dalla falda contaminata.

Nella mattinata di domani, l'azienda provvederà ad effettuare ulteriori campionamenti di monitoraggio sui pozzi di Pezzapiana e Campo Mazzoni: oltre agli esami sui parametri di legge, una specifica attenzione sarà dedicata all'indicatore cromo.

Ancora una volta, Gesesa coglie l'occasione per confermare l’ottima qualità dell’acqua distribuita alla Città di Benevento, assolutamente potabile come, più volte confermato dalle autorità competenti in materia, ASL e ARPAC.



Articolo di Attualità / Commenti