#AvantiDonne: "La città si desertifica, no al mercato lungo il Fiume Calore"

12:58:35 989 stampa questo articolo
Mercato settimanale Mercato settimanale

#AvantiDonne, replica sulla ipotesi del mercato lungo Via Grimoaldo Re - che costeggia il fiume Calore - e chiede indignato di fermare questa ipotesi di delocalizzare del mercato di Via Santa Colomba nell’area.

“Non si può amministrare la città sull’onda della “presunta” emotività della festa della Madonna delle Grazie, dove alcune casette installate sulle sponde del fiume, lasciano spazio ad idee a dir poco sibilline". E' quanto dichiara l'associazione #AvantiDonne, che continua: "Immaginare di trasferire il mercato del sabato in Via Grimoaldo Re è idea dettata solo ed unicamente dalla spinta emotiva della festa. Via Grimoaldo Re, giusto per precisare è un’arteria di notevole utilizzo da parte di chi viene da fuori Benevento sia dalla parte dell’area Vitulanese sia dal raccordo direzione Ponte. Chiudere quel tratto per il mercato significa indirizzare tutto il transito di auto sul Viale Principe di Napoli, strada già fortemente congestionata dall’elevato traffico".

"Via Grimoaldo Re - spiega l'associazione - si incrocia con altre strade ad alta intensità di traffico all’incrocio sul Ponte Vanvitelli. Immaginare che sarà caos è dir poco. Non esiste nella zona un adeguato parcheggio per i fruitori del mercato. Di quali servizi igienici idonei potranno usufruire i visitatori? Sono circa 200 gli operatori mercatali e se per ogni bancarella ci sono 2 addetti parliamo senza aprire di un flusso di 400, ma è possibile tutto questo? Nelle vicinanze non bisogna dimenticare la presenza dell’ospedale Fatebenefratelli. Immaginiamo cosa succederà nel periodo scolastico dove fisiologicamente il numero delle auto è in forte crescita. Una attenta amministrazione dovrebbe delocalizzare il mercato in un’area periferica accessibile e fruibile a tutti e non creare intasamenti e caos all’interno della città, che si scontra con le chiusure dei rioni per l’elevato tasso di PM10, che l’amministrazione stessa combatte con le chiusure domenicali. Qualcuno avrà analizzato questi aspetti almeno sommariamente? Si avrà l’intenzione anche di portare la Fiera di San Giuseppe nella zona, ritornando ai fasti di Via XXV Luglio? Molti operatori sono in fermento è non è da escludere una serrata domani alla apertura del mercato". 



Articolo di Comune di Benevento / Commenti