Avellino. Nascondeva droga nel comodino, arrestato

15:11:11 3402 stampa questo articolo
Gazzella dei Carabinieri (foto di archivio)Gazzella dei Carabinieri (foto di archivio)

A seguito di corpose indagini, i Carabinieri della Stazione di Solofra hanno individuato nell’abitazione di un 36enne di origine indiana un possibile obiettivo di interesse nella lotta al traffico di stupefacenti.

Alle prime luci dell’alba di ieri, i Carabinieri hanno bussato alla porta il giovane che ha assunto subito un atteggiamento agitato insospettendo ulteriormente i militari. A seguito di un'approfondita perquisizione,  è stata quindi ritrovata dell'eroina, già confezionata in dosi,  ben nascosta all’interno del comodino della sua camera da letto. E' stato inoltre ritrovato ancye un bilancino di precisione ed altro materiale potenzialmente idoneo al confezionamento di dosi.

I Carabinieri hanno inviato la sostanza stupefacente presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti (L.A.S.S.) del Comando Provinciale di Salerno dove i militari specializzati, all’esito di accertamenti tecnici hanno quatificato in circa 50 il numero di dosi ricavabili dalla sostanza rinvenuta. Il 36enne, inchiodato alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, comprese le analisi tossicologiche di laboratorio,  è stato dichiarato in arresto a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino.



Articolo di Avellino / Commenti