Avellino. Sequestrate 1052 bottiglie di vino e 500 litri di olio privi di tracciabilita'

11:43:53 2373 stampa questo articolo
VinoVino

Il Nucleo Antifrode Carabinieri di Salerno, il Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino e l’I.C.Q.R.F. di Salerno, nel corso di verifiche nelle province di Avellino e Salerno, hanno sequestrto 1052 bottiglie di vino confezionato e 500 litri di olio.

Il sequestro è avvenuto nell'ambito dei controlli a tutela della salubrità degli alimenti a tutela della salute pubblica. L'olio era stato dichiarato come extra-vergine di oliva e, come il vino, presentava violazioni in materia di designazione, presentazione e di rintracciabilità. Per questo motivo i militari hanno contestato sanzioni per 2.500 euro. I suddetti prodotti, così rappresentati in etichetta, avrebbero potuto ingenerare confusione nel consumatore. La mancanza delle informazioni utili, al fine di individuare la provenienza degli stessi, avrebbe potuto creare una potenziale pericolosità per la salute pubblica.



Articolo di Salerno / Commenti