Bafta 2024: trionfano Oppenheimer e Povere Creature, l'Oscar è più vicino

19:4:56 3573 stampa questo articolo
CinemaCinema

La 76esima edizione dei Bafta è stata un grande successo, con una cerimonia ricca di emozioni e di momenti significativi. Il festival ha confermato il suo ruolo di evento di riferimento per l'industria cinematografica britannica e internazionale.

Londra - La notte dei Bafta, i premi assegnati dalla British Academy of Film and Television Arts, ha incoronato due film in particolare: Oppenheimer di Christopher Nolan e Povere Creature di Yorgos Lanthimos. Entrambe le pellicole hanno conquistato diverse statuette, rafforzando le loro candidature agli Oscar che si terranno il prossimo marzo.

Oppenheimer, il biopic sul padre della bomba atomica J. Robert Oppenheimer, ha trionfato nelle categorie più importanti, aggiudicandosi il premio per miglior film, miglior regia a Christopher Nolan e miglior attore protagonista a Cillian Murphy. Robert Downey Jr. ha inoltre ricevuto il premio come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nel film.

Povere Creature, adattamento del romanzo di Frankenstein al femminile con Emma Stone e Olivia Colman, ha dominato le categorie tecniche, vincendo per miglior sceneggiatura non originale, miglior fotografia, miglior montaggio e miglior trucco e acconciatura.

Tra gli altri premiati della serata, Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese ha ottenuto il premio per miglior film britannico, mentre The Fabelmans di Steven Spielberg ha vinto il premio per miglior film straniero.

Un'anteprima degli Oscar?

I successi di Oppenheimer e Povere Creature ai Bafta aumentano considerevolmente le loro possibilità di successo agli Oscar. Entrambi i film sono candidati in numerose categorie, tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista per Cillian Murphy e Emma Stone.

La cerimonia dei Bafta 2024 ha dunque offerto un'interessante anticipazione di quello che potrebbe accadere agli Oscar. La notte del 12 marzo sapremo se le previsioni saranno confermate.

Altri momenti salienti della serata

Helen Mirren ha ricevuto il Bafta Fellowship per il suo contributo al cinema. Rami Malek ha consegnato il premio per la miglior sceneggiatura non originale a Emma Thompson, sua co-protagonista in Povere Creature. Cillian Murphy ha dedicato il suo premio a Christopher Nolan, definendolo "un maestro del cinema".



Articolo di Cinema / Commenti