Bandiera Blu 2024: trionfa la Liguria, ma quali sono le novità?

16:44:35 1388 stampa questo articolo
SpiaggiaSpiaggia

Anche quest'anno è stata assegnata la Bandiera Blu, un riconoscimento internazionale che premia le località costiere che si distinguono per la qualità delle acque, la gestione sostenibile del territorio e l'offerta di servizi turistici.

Nel 2024, l'Italia vanta ben 236 comuni premiati, con un totale di 485 spiagge che sventolano il vessillo blu. Si tratta di un aumento di 10 comuni e 14 spiagge rispetto all'anno precedente, dimostrando un impegno crescente del Bel Paese verso la tutela dell'ambiente e la valorizzazione del turismo balneare.

Liguria regina indiscussa

La regione che si distingue maggiormente è la Liguria, con ben 81 Bandiere Blu, confermandosi leader incontrastata per la qualità delle sue coste. Seguono Sardegna (42), Campania (39), Puglia (32) e Toscana (28). Tra le new entry di quest'anno figurano Ortona (Abruzzo), Parghelia (Calabria), Cellole (Campania), Borgio Verezzi e Recco (Liguria), Porto Sant'Elpidio (Marche), Lecce, Manduria e Patù (Puglia), Letojanni, Scicli e Taormina (Sicilia), Tenno e Vallelaghi (Trentino Alto Adige).

La Campania si conferma tra le regioni protagoniste del panorama Bandiera Blu 2024, con ben 20 località premiate, una in più rispetto all'anno scorso.

Le province protagoniste

Oltre alle regioni, anche alcune province si distinguono per il numero di Bandiere Blu assegnate. Imperia (Liguria) guida la classifica con 13 riconoscimenti, seguita da La Spezia (Liguria, 12), Rimini (Emilia-Romagna, 11), Salerno (Campania, 10) e Grosseto (Toscana, 10).

Chi sale e chi scende

Rispetto al 2023, si registra un aumento di Bandiere Blu in alcune regioni, come Liguria (+5), Puglia (+4), Marche (+2) e Abruzzo (+1). Al contrario, si osserva un calo in Basilicata (-1), Molise (-1) e Friuli Venezia Giulia (-1). 

Un premio per l'ambiente e il turismo

L'assegnazione delle Bandiere Blu non solo premia le località per la bellezza delle loro coste, ma rappresenta anche un importante riconoscimento per l'impegno profuso nella tutela dell'ambiente e nella promozione di un turismo sostenibile. I comuni premiati si distinguono per la gestione efficiente delle risorse idriche, la pulizia delle spiagge, la qualità dei servizi offerti ai turisti e la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale.

Con la conquista di 236 Bandiere Blu, l'Italia conferma la sua posizione di eccellenza nel panorama turistico balneare internazionale. Un traguardo che premia gli sforzi delle amministrazioni locali e degli operatori turistici nel garantire un'offerta di qualità nel rispetto dell'ambiente.

L'andamento del premio evidenzia la crescita costante del Bel Paese in termini di sostenibilità e valorizzazione del territorio, con alcune regioni e province che si distinguono come vere e proprie eccellenze. Un invito a scoprire le bellezze delle nostre coste e a vivere un'esperienza turistica all'insegna del relax e del rispetto per l'ambiente.

Regione Campania

Caserta

  • Cellole - Baia Felice, Baia Domizia sud

Napoli

  • Anacapri - Gradola (Grotta Azzurra), Faro Punta Carena
  • Massa Lubrense - Recommone/Marina del Cantone, Marina di Puolo, Baia delle Sirene
  • Piano di Sorrento - Marina di Cassano
  • Vico Equense - Scoglio Tre Fratelli - Bikini, Scrajo Mare, Capo la Gala, Marina di Seiano Ovest Porto, Marina di Vico
  • Sorrento - Puolo, Riviera di Massa, San Francesco, Tonnarella

Salerno

  • San Mauro Cilento - Mezzatorre
  • Casal Velino - Lungomare-Isola, Torre Dominella
  • Vibonati - Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto
  • Montecorice - Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola
  • Capaccio Paestum - Villaggio Merola/Varolato/La Laura, Casina d'Amato/Ponte di Ferro/Licinella, Foce Acqua dei Ranci
  • Agropoli - Lungomare San Marco, Spiaggia Libera Porto, Trentova, Torre San Marco, Licina
  • Ascea - Torre del Telegrafo, Piana di Velia, Marina di Ascea
  • Pisciotta - Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina Acquabianca
  • Ispani - Capitello
  • Camerota - Cala finocchiara, San Domenico-Lentiscelle
  • Centola - Palinuro (Porto/Dune e Saline), Marinella/Baia del Buon Dormire
  • Positano - Spiaggia Fornillo, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Grande, Spiaggia Laurito
  • Pollica - Acciaroli, Pioppi
  • Castellabate - Baia Ogliastro, Punta Inferno, Pozzillo - San Marco, Marina Piccola, Lago Tresino



Articolo di Viaggi / Commenti