Benevento, il sindaco Pepe: proseguiranno gli scavi in Piazza Sabariani

14:9:38 720 stampa questo articolo

Il sindaco di Benevento, Fausto Pepe, insieme ad alcuni assessori, questa mattina ha effettuato un breve sopralluogo a piazzetta Sabariani, in centro storico, dove sono in corso alcuni scavi archeologici, avviati a seguito del ritrovamento di un’antica cripta affrescata, probabilmente di epoca medievale e grazie ad un progetto dell’amministrazione comunale.

Dopo un breve colloquio con Luigina Tomay, responsabile degli uffici di Benevento della Soprintendenza, il primo cittadino ha rassicurato circa il proseguimento dei lavori di scavo.
“E’ interesse dell’amministrazione garantire che le indagini archeologiche in questa zona vadano avanti. Si tratta di un progetto inserito nel programma di mandato messo a punto per la città. Siamo convinti che i beni archeologici possano essere il motore trainante per determinare quello sviluppo turistico e culturale a cui il territorio può e deve mirare. In pieno accordo con la Soprintendenza ai beni archeologici riteniamo indispensabile investire su questi scavi, consapevoli che della ricchezza dei ritrovamenti che tali lavori possono determinare”.

Poi, sulla possibilità di tenere aperti i cantieri alla cittadinanza, il sindaco ha chiarito: “Questo scavo è una di quelle opere che deve essere accessibile al pubblico. Sempre tenendo presente le esigenze dei lavori in corso, si potrebbe stabilire un giorno a settimana per permettere a tutti gli interessati di prendere visione dei risultati ottenuti. Si tratta di un modo per riappropriarsi della storia della città”.



Articolo di / Commenti