Benevento, la Forestale sequestra lacci per la cattura dei cinghiali

16:2:42 2246 stampa questo articolo

Nell'ambito dei controlli del territorio, personale della Stazione Forestale di Torrecuso, in collaborazione con i volontari dell'Enpa, ha scoperto e sequestrato diversi lacci in acciaio collocati abusivamente da bracconieri per catturare selvaggina. I congegni sono stati posizionati in località Pantano, nell'area protetta del Parco regionale del Taburno – Camposauro e sono specifici per la cattura dei cinghiali. Il Corpo forestale ricorda che l'uso improprio di trappole, reti, tagliole e lacci è vietato dalla legge ed è punito con un'ammenda fino a 1549 euro e la confisca del materiale.



Articolo di / Commenti