Benevento: tre milioni per la pedonalizzazione

20:20:24 454 stampa questo articolo

La Giunta comunale di Benevento ha approvato il progetto esecutivo per la pedonalizzazione del centro storico. L’intervento prevede la sistemazione delle pavimentazioni delle strade che convergono verso il già pedonalizzato Corso Garibaldi, nonché degli slarghi e delle piazze interne, su entrambi i lati del Corso e ha una dotazione finanziaria erogata dalla Regione Campania di 3 milioni di euro, con fondi derivanti dalla premialità del Progetto integrato “Benevento: il futuro nella Storia”.
Sono previste le riqualificazioni di via Stefano Borgia, via Annunziata, piazza Santa Rita, piazza Guerrazzi, via Bologna, via III settembre, piazzetta De Martini, via Damaso, Porta Rettore, largo Sant’Agostino, vico San Marco, piazza Sabariani, piazza Mazzini, piazza Roma, il primo tratto di via Traiano nonché l’area prospiciente lo stesso Arco.
Saranno restaurati inoltre i pontili medievali di vico Noce, via Pacca e vico II San Nicola. Con gli stessi fondi, inoltre, il Comune di Benevento acquisterà e successivamente recupererà la casa di San Gennaro, nei pressi di piazza Cardinal Pacca.
Nella relazione approvata dalla Giunta si legge che «la scelta progettuale è scaturita dalla volontà di non incidere sul territorio con interventi che andrebbero a modificare le caratteristiche geomorfologiche del suolo e del sottosuolo in un luogo di riconosciuta valenza storica e archeologica. Sotto il profilo tecnico, dunque, il progetto prevede la sistemazione delle pavimentazioni dei vicoli e delle piazze del centro storico, con il riutilizzo dei blocchiu di basalto esistenti».



Articolo di / Commenti