Biblioteca di Ateneo di Trento. Mobilificio sannita tra i fornitori della nuova opera di Renzo Piano

10:15:6 4335 stampa questo articolo
Presentazione Progetto Biblioteca di Ateneo di Trento di Renzo Piano - foto tratta da archiportale.comPresentazione Progetto Biblioteca di Ateneo di Trento di Renzo Piano - foto tratta da archiportale.com

Il mobilificio sannita G8 Mobili srl si aggiudicala la fornitura di bambù per la nuova opera progettata dall’architetto Renzo Piano. 

Nei giorni scorsi è stata presentata a Trento la Nuova Biblioteca di Ateneo progettata dall’architetto genovese Renzo Piano. L'avveniristico progetto prevede più di dodici chilometri di scaffali in bambù, capaci di ospitare circa mezzo milione di volumi e 500 postazioni tra utenti e addetti, riadattando così un progetto iniziale di centro congressi. 

La fornitura e posa in opera delle librerie in bambù, associata ai mobiletti per deposito e custodia e ai rivestimenti di pilastri e pareti, è stata affidata, a seguito di apposita gara, alla G8 Mobili srl di Benevento, un mobilificio all'avanguardia da tempo operante nella zona Asi di Ponte Valentino, che ha superato la concorrenza di numerose altre ditte.

Il presidente Asi, Luigi Diego Perifano, ha perciò voluto incontrare il titolare della G8, Vincenzo Mucci, per complimentarsi per il nuovo successo aziendale, che testimonia la qualità e la vitalità dell'imprenditoria beneventana, "capace di conquistare importanti spazi di mercato a livello nazionale puntando sull'innovazione e l'efficienza dell'organizzazione produttiva. Un segnale incoraggiante per l'intero agglomerato di Ponte Valentino che, nonostante i gravi danni causati dall'alluvione, conta sempre su numerose presenze di eccellenza nel panorama industriale sannita".



Articolo di Attualità / Commenti