Bonea, presentato il progetto: "Sport e periferie"

17:40:4 678 stampa questo articolo
Liberamente per BoneaLiberamente per Bonea

Roviezzo e De Simone si sono recati oggi a Roma per depositare il plico.

Mattinata romana, per dovere e non per piacere, per gli amministratori comunali di Bonea. Una comitiva formata dal sindaco Giampietro Roviezzo e dal consigliere di maggioranza Tino De Simone, infatti, si è recata oggi di buon ora a Roma per fare consegna della documentazione necessaria in risposta al bando “Sport e periferie 2018” che è andato in scadenza proprio nella giornata di ieri. La necessità di recarsi personalmente in Capitale per protocollare il plico è stata legata all'esigenza di acquisire preventive informazioni prima del deposito degli atti stessi.

Roviezzo e colleghi, quindi, hanno preferito mettersi al riparo da possibili incomprensioni eseguendo materialmente l'adempimento. Partenza alle 4:30
del mattino, i boneani erano già nel palazzo della Presidenza del Consiglio poco dopo le 8:30. Come si ricorda, *“Liberamente per Bonea”* mira a
cogliere le risorse di Palazzo Chigi al fine di poter realizzare un campetto polivalente, con annesso parco giochi, su 2.000 metri quadri di superficie che si svilupperanno al di sotto della Rsa Donatello. Importo progettuale pari a 670.000 euro



Articolo di Dai Comuni / Commenti