Bonus Trasporti: chi ne ha diritto e come richiederlo

12:45:56 2377 stampa questo articolo
Treno regionaleTreno regionale

Introdotto dal Governo Draghi, il Bonus Trasporti è un’agevolazione per acquistare un abbonamento annuale o mensile al trasporto pubblico.

L’iniziativa, realizzata di concerto con Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, rappresenta inoltre un incentivo alla promozione della mobilità sostenibile e un aiuto concreto per lavoratori e studenti. E' una misura introdotta dal Governo come sostegno al reddito e per il contrasto ad un potenziale impoverimento, istituita con il Decreto Aiuti e convertita con modificazioni in Legge n. 91 del 15 luglio 2022.

Caratteristiche del Bonus Trasporti

E' riconosciuto alle persone con un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro, che è un contributo fino a 60 euro per acquistare abbonamenti, mensili o annuali, a bus, metro e treni, che per richiederlo è necessario accedere al sito dedicato con SPID o Carta d’Identità Elettronica (CIE), che l’acquisto avviene in biglietteria.

  • Il contributo può essere richiesto da persone fisiche con un reddito entro i 35mila euro
  • Bonus fino a 60 euro per l'acquisto di abbonamenti mensili, validi per più mesi, o annuali
  • Il Bonus deve essere utilizzato, acquistando un abbonamento, entro il mese solare di emissione. L'abbonamento può iniziare la sua validità anche in un periodo successivo

Link di approfondimento www.bonustrasporti.lavoro.gov.it



Articolo di Traffico & Trasporti / Commenti