Boom di presenze a S. Agata per Un mondo di suoni

13:31:8 1946 stampa questo articolo
 Un mondo di suoni Un mondo di suoni

Una festa che, nel rispetto della tradizione religiosa e della celebrazione in onore di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

Un calendario ricco di coinvolgenti iniziative, dalle esibizioni di grandi artisti, alle performance straordinarie di giovani promesse locali con un programma che ha proposto un fitto cartellone di eventi culturali, rappresentazioni teatrali, balli, sport, degustazioni enogastronomiche e tanto altro. Anche l’edizione 2018 della festa popolare, che si è svolta dal 28 luglio al 1 agosto, ha riscosso grandissimo successo di pubblico.

Un mondo di Suoni per Sant’Agata Città in Festa ha trasmesso, anche quest’anno, quell’entusiasmo e quella partecipazione che avevano decretato il successo di questa festa sin dalla prima edizione del 2013.

E’ questa la ricetta vincente di un evento che il sindaco Carmine Valentino e l’Amministrazione Comunale hanno da sempre definito “la festa di tutti”.

Una festa che, nel rispetto della tradizione religiosa e della celebrazione in onore di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, vuole rappresentare un momento che coniuga tradizione e valorizzazione del patrimonio. Un patrimonio collettivo e condiviso come ha sottolineato in diverse occasioni il sindaco Valentino.

“Il mio ringraziamento - ha commentato il primo cittadino - ancora una volta, va a tutti coloro i quali hanno reso possibile questa bellissima manifestazione, agli artisti che hanno scelto Sant’Agata ed all’intera struttura comunale. Ed un ringraziamento speciale voglio riservarlo a tutte le associazioni locali: ADS Centro Sportivo Presta, A&L Events, ANPI, Arciaut, Archeoclub, ASD Gotland, Art Attack, Dance Art Academy, Luxury, Il Borgo Dei Goti, Rotary Club di Sant’Agata de’ Goti, Hilmarè, Le Vie Del Risveglio, Virtus Goti 97, S.Alfonso tra Noi, Thalia, Panathlon Club Valle Caudina, Kai Ros, Blus’, Koine’, Modern Dance Academy, Elpida, Società Operaia, Uniti per Bagnoli, HumanitArtis, Fit Gym Club, Compagnia dei Saltimbanchi, che hanno fatto proprio lo spirito dell’iniziativa collaborando per la perfetta riuscita dell’evento. Un ringraziamento particolare al Cireneo per la sua costante e preziosa disponibilità e alla Protezione Civile Comunale. Sant’Agata città in Festa è stata inserita tra gli eventi culturali e di promozione turistica, di rilevanza nazionale ed internazionale, finanziati dalla Regione Campania nell’ambito del progetto “un Mondo di Suoni”. Un’ulteriore conferma della qualità dell’evento e del lavoro profuso in questi anni dall’Amministrazione comunale per restituire alla città un evento di grande spessore che potrà certamente essere ricordato e soprattutto replicato negli anni a venire. Una eredità da preservare e valorizzare con cura per trasmettere valori e memoria della grande tradizione popolare di Sant’Agata de’Goti. Infine, a quanti hanno espresso preoccupazioni per le casse comunali e a quanti hanno messo in dubbio la qualità della manifestazione divulgando false e tendenziose informazioni relativamente all’approvazione del progetto, comunichiamo che lo stesso è stato ammesso a finanziamento dalla Regione Campania. Dunque stiano sereni”.



Articolo di Tradizioni, Folclore / Commenti