Bruxelles. Stage in ATA per due studenti Unisannio: “Un'esperienza indimenticabile”

15:59:13 625 stampa questo articolo
Bruxelles. Stage in ATA per due studenti UnisannioBruxelles. Stage in ATA per due studenti Unisannio

Gli studenti Unisannio sono stati impegnati all’Atlantic Treaty Association in progetti sulla sicurezza e difesa in Europa

Lucrezia Carrozza e Alfredo Franco sono due studenti Unisannio di ritorno dallo stage a Bruxelles presso l’Atlantic Treaty Association, l’organismo di raccordo tra la NATO e le pubbliche opinioni dei Paesi membri dell’Alleanza Atlantica.
Lucrezia è a pochi esami dalla laurea in giurisprudenza, Alfredo è un brillante laureato in giurisprudenza all’Università del Sannio. Entrambi, nei due mesi di permanenza nella capitale belga, hanno collaborato alle principali attività dell’organismo internazionale, portando a casa un importante bagaglio di esperienze professionali e umane.

“Research and analysis of the present European security situation” è il progetto di cui si è occupata Lucrezia, coinvolta anche in attività di supporto allo sviluppo di progetti e programmi relative alla sicurezza e alla difesa in Europa. È stata impegnata anche in attività di comunicazione, segretariato e risorse umane, al fianco del team dell’ATA col quale ha preso parte all’organizzazione dell’Assemblea Generale che si è svolta a Bucarest a settembre.
Per Alfredo uno specifico tirocinio su “Security and Defense: Europe’s security challenges and opportunities” nell’ambito della politica estera e di sicurezza comune, e poi l’esperienza a giugno nell’organizzazione del Council Meeting, tenutosi a Bruxelles, che ha radunato le associazioni nazionali dei 38 Paesi che fanno capo all’ATA.

“Un’esperienza indimenticabile – affermano i due ragazzi – che ci ha permesso non solo di lavorare in un contesto internazionale con diplomatici e professionisti di alto livello ma anche di chiarirci le idee sulle nostre prossime scelte professionali”.

L’opportunità di stage è nata a seguito dell’accordo tra l’ateneo sannita e il Comitato Atlantico Italiano, siglato nel marzo del 2017 dal rettore Filippo de Rossi e dal Presidente dell’ATA Fabrizio Luciolli. Referenti per l’Unisannio i professori Roberto Virzo, docente di Giurisprudenza, e Silvia Ullo, docente di Ingegneria, nonché membro del Comitato Atlantico Italiano, che fa parte dell’ATA.

“Siamo orgogliosi dei nostri studenti – hanno dichiarato i prof. Virzo e Ullo -. Si sono mostrati capaci di affrontare esperienze complesse, in un ambito internazionale, con grande determinazione e professionalità”.

 



Articolo di Università, Ricerca / Commenti