Il Benevento pareggia. Esonerato Camplone, torna Acori. Conferenza del nuovo tecnico

17:20:46 4626 stampa questo articolo

Rocambolesco pareggio tra Figline e Benevento nel campionato di calcio di Prima Divisione: un 2-2 maturato al termine di una gara in cui i sanniti sono andati in svantaggio, hanno ribaltato il risultato portandosi sul 2-1, per essere raggiunti, nel finale, dai padroni di casa.

Alla fine del match, la società giallorossa ha deciso di esonerare il tecnico Andrea Camplone. Al suo posto, torna sulla panchina degli stregoni Leo Acori che da martedì dirigerà gli allenamenti della squadra, in vista della partita contro il Novara. L’allenatore umbro era stato sostituito proprio da Camplone, dopo la sconfitta del 6 dicembre sul campo dell'Alessandria.

Acori terrà una conferenza stampa al Santa Colomba, martedì alle ore 14, prima della ripresa degli allenamenti. Toccherà a lui, ora, cercare di condurre il Benevento ai play off. Dopo i risultati odierni, i giallorossi hanno guadagnato un punto sul Lumezzane, sconfitto a Monza. Sono due, ora, le lunghezze da recuperare sui bresciani, quinti in classifica, a quattro giornate dalla fine del campionato.

Tornando al match con il Figline (VAI ALLA FOTOGALLERY), il Benevento è sceso in campo con Gori tra i pali; Cattaneo, Ignoffo, Ferraro e Palermo in difesa. A centrocampo il terzetto composto da Vacca, De Liguori e D’Anna: Clemente e Castaldo a supporto della punta centrale Bueno. Primo tempo di marca toscana: padroni di casa in vantaggio al 27’ con Redomi. Nella ripresa il Benevento ha reagito, agguantando il pareggio al 60’ con Bueno e passando in vantaggio al 68’ grazie ad Evacuo, subentrato pochi minuti prima a Castaldo. Ma i giallorossi non sono riusciti a gestire il vantaggio, pur sfiorando il terzo gol. All’80’ il pareggio del Figline con D’Antoni e squadra di casa in attacco nei minuti finali, ma il risultato non è più cambiato.

Nel prossimo turno il Benevento giocherà al Santa Colomba (domenica 18 aprile) contro la capolista Novara, virtualmente in serie B (manca un punto ai piemontesi per la matematica promozione). Il Lumezzane, invece, ospiterà il Como, tornato in corsa per la salvezza diretta, dopo la vittoria odierna contro la Paganese.

Di seguito, risultati e marcatori della 30.a giornata del girone A di Lega Pro.

Alessandria-Cremonese 2-2
Marcatori: 24´ Musetti (Cre); 36´ Musetti (Cre); 63´ Motta (Ale);
76´ Artico (Ale)

Como-Paganese 3-1
Marcatori: 36´ Cozzolino (Com); 71´ Vicedomini (Pag); 82´ Cozzolino (Com);
92´ rig. Filippini (Com)

Figline-Benevento 2-2
Marcatori: 27´ Redomi (Fig); 60´ Bueno (Ben); 68´ Evacuo (Ben);
80´ D'Antoni (Fig)

Monza-Lumezzane 2-1
Marcatori: 2´ Galabinov (Lum); 20´ Eramo (Mon); 53´ Samb (Mon)

Novara-Foligno 2-0
Marcatori: 16´ Rubino (Nov); 43´ Ventola (Nov)

Pergocrema-Lecco 4-0
Marcatori: 17´ Ghidotti (Per); 25´ rig. Le Noci (Per); 57´ Gherardi (Per);
63´ Gherardi (Per)

Perugia-Sorrento 0-1
Marcatori: 53´ Paulinho (Sor)

Pro Patria-Arezzo 1-1
Marcatori: 41´ Venitucci (Are); 70´ Urbano (Pro)

Varese-Viareggio 4-2
Marcatori: 15´ Ebagua (Var); 17´ Neto Pereira (Var); 36´ Guadalupi (Via);
46´ Dos Santos (Var); 64´ Carrozza (Var); 86´ Guadalupi (Via)

Classifica
Novara 66; Arezzo 54; Cremonese 54; Varese 54; Lumezzane 48; Benevento 46; Perugia 40; Alessandria 40; Figline 39; Sorrento 36; Monza 36; Como 33; Foligno 32; Viareggio 32; Pergocrema 31; Pro Patria 29; Lecco 28; Paganese 24

Prossimo turno 18/04/2010
Arezzo-Viareggio; Benevento-Novara; Cremonese-Figline; Foligno-Varese; Lecco-Perugia; Lumezzane-Como; Monza-Pergocrema; Paganese-Alessandria; Sorrento-Pro Patria




Articolo di / Commenti