Calcioscommesse, nel mirino degli inquirenti anche il Benevento

16:15:14 6606 stampa questo articolo
CalcioCalcio

Dopo la bomba esplosa ieri nel mondo del calcio italiano emergono nuovi particolari sull'inchiesta “Dirty Soccer”. Secondo la Procura di Catanzaro ci sarebbero almeno altre cinque partite combinate, disputate nel campionato di Lega Pro. Le squadre coinvolte sarebbero Salernitana, Ascoli e Benevento.

E' di poche ore fa la notizia del possibile coinvolgimento del Benevento Calcio nell'inchiesta sul calcioscommesse denominata “Dirty Soccer”. Le partite incriminate sarebbero almeno cinque e interesserebbero le squadre di Lega Pro Salernitana, Ascoli e Benevento.

Delle partite incriminate pare ci siano intercettazioni telefoniche della squadra mobile di Catanzaro e del Servizio centrale operativo della polizia. Durante le telefonate alcuni degli indagati parlerebbero della possibilità di scommettere su quelle partite perché appunto combinate. Coinvolti almeno una decina di soggetti, tra cui altri calciatori e dirigenti sportivi.

Durante l'esecuzione dei fermi di ieri sono stati ritrovati anche dei pizzini. Pare che su alcuni oltre alla giocata ci sia anche la scritta "se ci beccano ci arrestano". Inoltre sembrerebbe che ora la mobile di Catanzaro, unitamente agli uomini dello Sco, stia cercando dispositivi mobili appartenenti sia agli indagati che agli arrestati. Quest'ultimi utilizzavano proprio la famosa app di messaggistica Whatsapp per combinare le partite.

commenti presenti 1 » LEGGI


Articolo di Cronaca / Commenti