Carenza idrica, il sindaco di Reino scrive ad Alto Calore e Prefettura

11:55:49 921 stampa questo articolo

"Dal 2015 ad oggi la situazione si è progressivamente aggravata".

Antonio Calzone, sindaco di Reino ha inviato una nota all'Alto Calore e alla Prefettura di Benevento in merito alla carenza idrica che affligge il centro sannita. "In più occasioni - scrive la fascia tricolore -  in particolare a seguito degli eventi alluvionali dell’ottobre 2015, gli Enti e le Autorità in indirizzo sono state coinvolte e rese partecipi della carenza idrica e della cattiva qualità delle acque erogate:  la carenza idrica e la non potabilità delle acque è dovuta principalmente, se non esclusivamente, alla fatiscenza delle condotte principali di adduzione alla rete idrica comunale". 

Calzone lamenta: "dal 2015 ad oggi la situazione si è progressivamente aggravata; l’Alto Calore Servizi SPA, nonostante le continue rassicurazioni, non ha effettuato nessun intervento al fine se non di risolvere almeno di mitigare la gravità del problema". 

E conclude: "Considerato che la carenza idrica persiste in questa stagione delle piogge, lascia immaginare cosa succederà durante la prossima estate. Tanto premesso e considerato, invita gli Enti e gli Organi in indirizzo ad adottare ogni utile ed efficace provvedimento tale da risolvere e/o almeno mitigare la carenza idrica e la non potabilità delle acque, a tutela della pubblica e privata incolumità".



Articolo di Dai Comuni / Commenti