Castelpoto, approvato baratto amministrativo e voucher INPS

11:9:3 3010 stampa questo articolo
Castelpoto (foto www.comunedicastelpoto.it)Castelpoto (foto www.comunedicastelpoto.it)

Si tratta di due interventi che agevoleranno i giovani e le persone in temporaneo stato di difficoltà. A breve saranno pubblicati i bandi che conterranno tutti gli elementi utili per potersi candidare.

Il baratto amministrativo è realtà a Castelpoto. Nell’ultima seduta del consiglio comunale, è stato definitivamente approvato il regolamento che lo disciplina. E’ una misura di carattere sociale rivolta alle fasce più deboli che va incontro a quei cittadini non riescono far fronte al pagamento dei tributi e che, in cambio, mettono a disposizione parte del loro tempo per svolgere lavori utili alla comunità o per realizzare progetti di pubblica utilità ideati dagli stessi cittadini.

Uno strumento utile che promuove uno scambio virtuoso tra cittadino e amministrazione. Dunque, chi non può farlo con i soldi, potrà pagare i tributi dovuti nell’anno in corso fino ad un massimo del 60% del loro ammontare con il proprio lavoro. Nella stessa seduta è stato approvato il regolamento per il lavoro accessorio – Voucher INPS che consentirà a studenti di età compresa tra 18 e 25 anni a soggetti in stato di disoccupazione o cassaintegrati di effettuare lavori di manutenzione, attività di supporto allo svolgimento di eventi e manifestazioni, servizi alla persona e agli uffici comunali.



Articolo di Lavoro / Commenti