Ceppaloni. Arrestato 31enne per spaccio di stupefacenti e di monete false

10:30:48 2605 stampa questo articolo
Carabinieri Carabinieri

Ceppaloni. Alle prime ore dell’alba i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile - Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, coadiuvati dai colleghi di Ceppaloni, hanno tratto in arresto un 31enne censurato del luogo.

L'uomo è stato raggiunto da un'ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Benevento - Ufficio Esecuzioni Penali - dovendo scontare la pena di 4  anni, 5 mesi e 11 giorni di reclusione. 

Due i periodi in cui l'uomo ha commesso i reati: dal mese di novembre 2010 ad oggi (a Benevento l'uomo si è reso responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso) e in data 27 febbraio 2017 (reati di spaccio di sostanze stupefacenti e spendita di monete falsificate commessi a Paolisi e Ceppaloni). 

A seguito di perquisizione domiciliare eseguita contestualmente all’esecuzione dell’ordine di carcerazione, Carabinieri hanno scoperto 2 grammi di hashish, 2 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma in contanti di 840 euro, probabile provento dell’attività di spaccio, oltre a materiale da taglio, materiale da confezionamento e un coltello, il tutto sottoposto a sequestro.

Pertanto a carico dello stesso scattava anche il deferimento in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante. 



Articolo di Cronaca / Commenti