Chiesa: L’11 febbraio si celebra la XXI Giornata Mondiale del Malato

18:5:18 3714 stampa questo articolo

La XXI Giornata Mondiale del Malato si celebra l'11 febbraio prossimo, memoria liturgica della apparizione della Beata Vergine Maria a Lourdes. Il Santo Padre, nel suo messaggio, propone alla nostra meditazione e preghiera “la figura emblematica del Buon Samaritano”, con la quale “Gesù vuole far comprendere l'amore profondo di Dio verso ogni essere umano, specialmente quando si trova nella malattia e nel dolore. Ma, allo stesso tempo, con le parole conclusive della parabola del Buon Samaritano, "Va' e anche tu fa' lo stesso" (Lc 10,37), il Signore indica qual è l'atteggiamento che deve avere ogni suo discepolo verso gli altri, particolarmente se bisognosi di cura”. A Benevento, l’11 febbraio in Cattedrale alle 16 recita del rosario e alle 17 santa messa, presieduta dall’arcivescovo metropolita Andrea Mugione, durante la quale sarà conferito il mandato ai 132 ministri straordinari della Comunione.



Articolo di / Commenti