Chiesto dalla Nugnes intervento del Ministero per olive e castagne

17:49:45 5061 stampa questo articolo

“La Giunta regionale della Campania ha chiesto al Ministero per le Politiche agricole e forestali di intervenire a sostegno dei comparti olivicolo e castanicolo, entrambi duramente colpiti dalle avverse condizioni meteo della scorsa annata agraria.” Così Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania. “La coltivazione dell’olivo che, in Campania, interessa quasi 73mila ettari e circa 86mila imprenditori agricoli e che vanta 6 olii a marchio Dop, ha registrato una riduzione del dato medio dei raccolti che varia dal 60 all’80%, mentre per quella castanicola, che può contare su prodotti di qualità regionali riconosciuti sia a livello nazionale che internazionale come la Castagna di Montella e quella di Roccamonfina, si parla di una riduzione che può arrivare fino al 90%. E’ per questo che, con l’atto approvato oggi, la Giunta regionale della Campania chiede al Mipaaf di prevedere l’ipotesi d’interventi straordinari in linea con le norme comunitarie sugli aiuti di stato a favore delle imprese olivicole danneggiate dal particolare andamento climatico e fitosanitario nell’annata agraria 2014 e di attivare un coordinamento nazionale sulle problematiche del settore castanicolo prevedendo, inoltre, interventi economici straordinari. I dati in nostro possesso sono a dir poco allarmanti e, considerato anche il particolare momento di crisi economica, si rischiano conseguenze rilevanti sia dal punto di vista sociale che ambientale. Per questo è necessario che anche il Governo centrale faccia la sua parte e intervenga a sostegno di due comparti che, nella nostra regione, vantano produzioni di eccellenza” – ha concluso la Nugnes.

commenti presenti 1 » LEGGI


Articolo di Istituzioni / Commenti