Comicron 2016: chiuso il bando, parte la selezione dei finalisti

17:5:8 2580 stampa questo articolo
Comicron Comicron

Attesi per la terza edizione Rosaria De Cicco, Francesco Paolantoni, Nello Mascia e Cloris Brosca.

Domenica 10 luglio è scaduto il termine per la candidatura dei corti alla terza edizione del Comicron, il Festival internazionale del cortometraggio comico diretto da Ugo Gregoretti, in programma il 4 e 5 agosto all’ombra della torre medievale di piazza Roma, a Pontelandolfo.

104 i lavori presentati, firmati da registi di ben 18 Paesi: Italia, Spagna, Francia, Grecia, Australia, Inghilterra, Burkina Faso, Bielorussia, Germania, Usa, Canada, Argentina, Sud Corea, Portogallo, Belgio, Turchia, Olanda e Bangladesh. Si allarga dunque il raggio d'azione del Comicron rispetto al 2015, segnale importante per una maggiore internazionalizzazione della manifestazione.

Intanto gli organizzatori del Comicron - Pro loco, Amministrazione comunale di Pontelandolfo e Centro studi Gregoretti - hanno confermato la coppia Rosaria De Cicco-Francesco Paolantoni alla conduzione del Festival. Il duo tutto partenopeo presenterà i corti selezionati dal direttore artistico Ugo Gregoretti, dopo un anno sempre in prima linea sulla scena teatrale e cinematografica: Rosaria De Cicco ha recitato per Alessandro Piva in Milionari, pellicola che racconta l'evoluzione di un clan di camorra; mentre Francesco Paolantoni ha da poco sposato il progetto 'A livella di Totò, film girato dal 'padrino' del Comicron Nello Mascia.

Mascia, protagonista della scena televisiva con la seconda stagione di Gomorra e l'esordio della serie di Corrado Guzzanti Dov'è Mario?, tornerà a calcare il palcoscenico del Comicron affiancato da Cloris Brosca, di recente tra le interpreti della celeberrima piéce Filomena Marturano. E' tutto pronto dunque  per una edizione sempre più espressione di linguaggi differenti e ricca di ospiti di spessore.



Articolo di Cinema / Commenti