Comune di Benevento. Appartamenti per chi vive in strada o ha un familiare lungodegente in ospedale

14:30:17 2008 stampa questo articolo
AbitazioneAbitazione

L’iniziativa rientra nell’ambito del servizio sperimentale di Housing First.

Il sindaco Clemente Mastella e l’assessore ai Servizi Sociali, Luigi Ambrosone, rendono noto che il Comune di Benevento attiverà un servizio sperimentale di Housing First (ossia dalla strada alla casa) che consentirà di mettere disposizione dei familiari di pazienti lungodegenti in ospedali cittadini (ovviamente non residenti in città) due appartamenti dell’ex proprietà Verdi.

Altri due appartamenti, sempre dell’ex proprietà Verdi, verranno invece messi a disposizione di cittadini che vivono in strada e saranno conseguentemente gestiti in autonomia da più persone. Si tratta, quindi, di un nuovo modello abitativo che consentirà di contrastare il fenomeno dell’emarginazione adulta e dei senza fissa dimora.

La sperimentazione del servizio di Housing First verrà attuato con i fondi FEAD del PON Inclusione stanziati a favore dell’Ambito B1, di cui il Comune di Benevento è capofila. Il servizio prevede anche l’istituzione dell’anagrafe dei senza dimora e vari interventi di orientamento e accompagnamento ai servizi territoriali. 



Articolo di Comune di Benevento / Commenti