Confindustria Benevento annuncia la nascita del marchio GUSTASANniO

18:41:34 3482 stampa questo articolo
Presentazione GUSTASANniOPresentazione GUSTASANniO

L’azione di marketing prevede anche degustazioni tematiche in occasione di visite di turisti.

Nasce da un’idea di Confindustria Benevento il nuovo marchio che coniuga l’esperienza pluriennale di otto aziende locali con il territorio. Si è detto fiducioso dell’iniziativa Giuseppe Mauro, responsabile del settore agroalimentare di Confindustria Benevento. “Con il supporto di esperti del settore agroalimentare abbiamo dato corpo a una nuova idea di marketing che speriamo risponda alle esigenze dei consumatori locali e non”.

“La difficoltà per il nostro territorio non è fare buoni prodotti, ma fare marketing – ha sottolineato Filippo Liverini, presidente di Confindustria – il settore agroalimentare sannita annovera aziende di pregio che abbiamo deciso di portare allo scoperto attraverso iniziative di promozione sul territorio”.

I prodotti saranno esposti in quattro punti strategici della città. Precisamente presso ‘Fabbriche Riunite Torrone di Benevento’ in Viale Principe di Napoli; “Dolci e Capricci” in Piazza Roma; “Dionisio ristorante e bistrot” in Corso Garibaldi e un albergo, la cui scelta è ancora al vaglio. Inoltre, sugli stalli espositivi, sarà presente uno dei simboli della città, i suoi monumenti più rappresentativi, perché sia percepito il forte collegamento col territorio voluto dalla madrina Confindustria. Gli espositori saranno dotati di brochure in italiano e in inglese, con l’indicazione delle aziende espositrici.

Confindustria ha inoltre annunciato di aver acquistato anche il dominio con lo stesso nome “GUSTASANniO”, proiettata com’è verso il futuro e-commerce. Le otto aziende in questione sono le seguenti: “Avicola Mauro”, cantine “La Fortezza”; Fabbriche Riunite Torrone di Benevento; la start up agroalimentare “Genti delle Alture”; IDAL srl; “Maltovivo”, azienda produttrice di birra artigianale e la M.G.M, leader nell’import-export delle castagne.
L’azione di marketing prevede inoltre degustazioni tematiche in occasione di visite di turisti. “Siamo convinti – ha concluso Liverini – che questo sia il momento propizio per affrontare la sfida, complice anche l’apertura del territorio alla nuova realtà calcistica, che ha proiettato la nostra città sulla scena nazionale”.

 Sonia Caputo



Articolo di Industria / Commenti