La Lega ufficializza la crisi: presentata in Senato mozione di sfiducia a Conte

La Lega ufficializza la crisi di governo. Il Carroccio ha presentato in Senato una mozione di sfiducia nei confronti del premier Giuseppe Conte.

Dopo le parole degli ultimi giorni era un passaggio necessario per avviare formalmente le procedure che potrebbero portare a nuove elezioni (anche se non si tratta dell'unico scenario possibile). "Chi perde tempo vuole solo salvare la poltrona", ha scritto su twitter il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che ieri sera ha rotto gli indugi chiedendo di andare al voto quanto prima e avanzando la sua candidatura come presidente del Consiglio. Un concetto ribadito questa mattina.

"Per qualcuno prima la poltrona, per noi prima gli italiani. No inciuci! No governi tecnici! No giochini di palazzo! L'Italia dei Sì non aspetta, la parola subito al Popolo!". Ieri in tarda serata il premier Giuseppe Conte ha parlato ai giornalisti in una conferenza stampa improvvisata a Palazzo Chigi , cominciata subito dopo il comizio di Salvini a Pescara.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha usato toni duri nei confronti di Salvini, ricordandogli come per avviare una crisi di governo sia necessario passare attraverso il Parlamento: "Venga in Parlamento a spiegare perché vuole la crisi: il mio governo ha lavorato, non era in spiaggia". La risposta della Lega è arrivata questa mattina, con la presentazione della mozione di sfiducia.

L'ultima parola resta comunque quella del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che dovrà decidere se dissolvere il Parlamento e annunciare elezioni, in piena sessione di bilancio. Oggi, come prevedibile, la borsa di Milano ha aperto in rosso e ha continuato peggio perdendo già alle 11 il 2,3 % mentre lo spread è volato a oltre 230 . In giornata è atteso il giudizio di Fitch che nell'ultimo 'voto' aveva dato all'Italia una tripla B con outlook negativo.


14:43:35 16329 stampa questo articolo


  • Commento. Nadia Urbinati: "La crisi è dei partiti, e Draghi può farcela"
  • Quirinale. Prove per la cerimonia di insediamento: tra corazzieri fanfara e la Lancia Flaminia presidenziale
  • Quirinale. Il Parlamento si prepara alla prima votazioni. Videoracconto tra i grandi elettori
  • Applausi: il settennato di Mattarella, dal sovranismo alla pandemia
  • Quirinale. Iniziano le danze della grande elezione
  • Quirinale, Conte: "Dopo il ritiro di Berlusconi, confronto con il centrodestra. M5S non pone veti"
  • Brescia. Cinque ragazzi muoiono in uno scontro auto: le immagini
  • Quirinale. Al via incontro Letta - Conte - Speranza
  • Silvio Berlusconi rinuncia a correre per il "Colle"
  • Covid e mercato del lavoro: nel 2022 si perderanno 52 milioni di posti
  • Anna Frank: 78 anni dopo, scoperto il nome della persona che la tradì
  • Omaggio del Parlamento europeo al suo presidente David Sassoli
  • Pizza: 5 consigli per ottenere a casa un risultato perfetto
  • Giornata mondiale della pizza. Come riconoscere la vera "napoletana"
  • Ira no vax in Italia e in Europa. Ecco dove sabato si è manifestato contro il vaccino
  • Napoli. Un grand canyon di tufo: degrado e abbandono nell'Albergo dei poveri
  • Palermo. Arrestata infermiera: simulava la vaccinazione senza praticarla in cambio di soldi
  • Napoli. Flop protesta: i No vax non riempiono la piazza
  • Covid: nuove restrizioni in Italia. In Francia superati i 90mila contagi
  • Perugia. In macchina per i tamponi: impressionanti le immagini dal drone delle lunghissime file al drive in
  • Covid. Nuovo decreto del Governo: mascherine all'aperto e Super Green Pass per bar e palestre
  • Napoli. "Da docente e da mamma sono contenta dei vaccini in classe"
  • Omicron. Allarme del Centro europeo prevenzione malattie: "La vaccinazione non basta"
  • Le tradizioni di Babbo Natale nei vari paesi del mondo